Turismo, grande successo per il Distretto Turistico Siciliano Costa Normanna alla ITB di Berlino

GRANDE SUCCESSO DEL DISTRETTO TURISTICO SICILIANO COSTA NORMANNA ALLA ITB DI BERLINO
Foto: http://static.pomilioblumm.com/lishare/wp-content/uploads/2017/03/stand-ITB.png (I rappresentanti del distretto allo stand ITB)
Uno stand per accogliere interessati e curiosi alla fiera internazionale del turismo (ITB) a Berlino, nonché per incontrare la stampa specializzata e i tour operator, con i diversi Comuni uniti per una promozione sinergica delle singole eccellenze. Il Distretto Turistico Palermo Costa Normanna per incrementare i flussi di arrivi sul territorio ha puntato su uno dei principali appuntamenti fieristici internazionali, tenutosi nei giorni scorsi a Berlino, per promuovere un’area variegata e ricca di bellezze storiche, artistiche e paesaggistiche, all’insegna quindi di un turismo di territorio e non di sola destinazione.

Con Palermo, capitale italiana della cultura 2018 come portavoce, e il sindaco Leoluca Orlando presidente del Distretto, sono in totale sedici i comuni che nei giorni scorsi hanno promosso le loro peculiarità alla fiera ITB di Berlino: Bagheria, la “Baarìa” del celebre film di Giuseppe Tornatore, con la colonna sonora del maestro Ennio Morricone; la Monreale dei re normanni e il maestoso duomo. Le torri normanne, le ville, i sentieri che si dipanano per tutto il territorio fra gli altri comuni del Distretto: Baucina, Bolognetta, Campofelice di Fitalia, Campofiorito, Casteldaccia, Castronovo di Sicilia, Ciminna, Ficarazzi, Godrano, Mezzojuso, Roccamena, Roccapalumba, Santa Flavia, Ventimiglia di Sicilia, Vicari.

«La ITB rappresenta una vetrina per Palermo e per tutto il distretto e stiamo avendo ottimi riscontri. La città vive un suo momento importante, con il recente titolo assegnato dal Mibact di capitale italiana della cultura 2018 e dopo essere stata dichiarata patrimonio mondiale dell’Unesco per il suo percorso arabo-normanno, cui si aggiungono le cattedrali Cefalù e Monreale», spiega Donatella Gariffo, responsabile dell’ufficio rapporti con l’estero del comune di Palermo e delegata del sindaco. «Una città meta di giovani e per appassionati di arte contemporanea: nel 2018 ospiteremo anche Manifesta, biennale di arte contemporanea itinerante».

Per far vivere alla stampa e agli esperti del settore un momento esperienziale, creando atmosfere proprie dei comuni del distretto, è stata organizzata una serata di degustazione di prodotti tipici e di vini del territorio nel ristorante Nuova Mirabella di Berlino. Un aperitivo con menù del territorio, preparato e narrato dalla chef siciliana Sarah Bonsangue (presidio Slow Food di Palermo). Una serata d’impatto, aperta dal saluto istituzionale dei rappresentanti del distretto.

«Questa esperienza per il distretto è una sfida importante in vista del 2018 – così Patrizio Cinque, sindaco di Bagheria, in rappresentanza della parte pubblica dell’Ente -. Viviamo insieme una rinascita, noi in particolare con il museo Guttuso, che abbiamo riaperto dal dicembre 2016».

«Stesso territorio ed unica piattaforma promozionale – hanno aggiunto Salvatore Tosi e Giuseppe Sanfilippo, componenti del comitato tecnico del distretto e direttori rispettivamente del Gal metropoli est e del Gac Golfo di Termini Imerese -. Ogni comune, a partire da Palermo, contribuisce con una partecipazione intensa».
Il Distretto Turistico Palermo Costa Normanna è stato alla ITB all’interno dello stand della Regione Siciliana Assessorato del turismo, sport e spettacolo che ha destinato uno spazio specifico ai distretti turistici della regione.

Visite: 236

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI