Turismo e Archeologia industriale, l’ennese Salvatore Trapani “Valorizziamo i siti minerari di zolfo dismessi”

Un progetto di valorizzazione dei resti di archeologia industriale presenti sul triangolo Enna – Villarosa – Calascibetta. E’ l’idea di Salvatore Trapani, già presidente del Parco Minerario Floristella Grottacalda e promotore della costituzione di una Associazione Amici delle Miniere. Secondo Trapani ci sono le condizioni per poter realizzare un percorso turistico che metta in rete tutte le miniere zolfo presenti sul territorio dei tre comuni. Tra l’altro valorizzare questi siti significherebbe ritrovare la memoria storica di una comunità che ha quasi dimenticato le proprie origini che ne fanno della categoria dei surfarara una colonna portante. “Vorrei proporre un incontro tra i sindaci di questi tre comuni più la Soprintendenza – commenta Salvatore Trapani – per un grande progetto intercomunale di valorizzazione dei resti di questo grande tesoro che è rappresentato dai siti minerari dismessi”.

Visite: 153

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI