Tumore della Prostata: l’Ospedale Buccheri La Ferla sempre più a misura di paziente con percorsi certificati

Tumore della Prostata: l’Ospedale Buccheri La Ferla sempre più a misura di paziente con percorsi certificati

In Sicilia ogni anno si contano più di 2.400 nuovi casi di cancro della prostata e oltre 21.000 siciliani convivono con questa neoplasia. L’Ospedale Buccheri La Ferla di Palermo, punto di riferimento nella diagnosi e cura del tumore della prostata, ad un anno dell’attivazione del Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale (PDTA) dedicato a questa patologia fa un primo bilancio dei risultati e annuncia il rinnovo della certificazione UNI EN ISO 9001:2015. Il PDTA garantisce ai pazienti di essere seguiti da un team multidisciplinare in tutte le fasi del percorso di cura dalla diagnosi fino al trattamento e al follow up, secondo un approccio integrato e polispecialistico.

CONFERENZA STAMPA Palermo, 17 dicembre 2018 ore 12.00 Ospedale Buccheri La Ferla Via Messina Marine 197 – Aula Polifunzionale
PARTECIPANO Fra Alberto Angeletti o.h., Superiore Ospedale Buccheri La Ferla Gianlugi Paterna, Direttore Amministrativo Ospedale Buccheri La Ferla Gianpiero Seroni, Direttore Sanitario Ospedale Buccheri La Ferla

Nicolò Borsellino, Direttore UOC Oncologia Medica e coordinatore PDTA tumore della prostata Ospedale Buccheri La Ferla Fabio Cartabellotta, Dirigente Medico Medicina Interna Ospedale Buccheri La Ferla Pietro Civello, Vicedirettore Sanitario e Responsabile Risk Management Ospedale Buccheri La Ferla Danilo Di Trapani, Direttore UOC Urologia Ospedale Buccheri La Ferla Ivan Fazio, Direttore UOC Radioterapia Casa di Cura Macchiarella

Giuseppe Maduri, Amministratore Delegato Astellas Oreste Pitocchi, Amministratore Unico OPT s.r.l. – Consulenza di Direzione

Visite: 604

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI