Troina, una giornata all’insegna dell’integrazione tra ragazzi disabili e Vigili del Fuoco

Ragazzi con disabilità intellettiva e vigili del fuoco insieme per una giornata all’insegna dell’integrazione. Un gruppo di persone ospiti della struttura Oasi Maria SS, che si occupa della cura e riabilitazione di persone con disabilità intellettiva, accompagnate da operatori e personale infermieristico, è stato ospite del distaccamento locale vigili del fuoco. Un momento per favorire l’integrazione tra ragazzi con disabilità della struttura Oasi e gli operatori esterni, in questo caso i volontari vigili del fuoco di Troina, autorizzati dal comando provinciale di Enna che ha accolto di buon grado l’iniziativa. Un’esperienza formativa per i ragazzi ospiti della struttura Oasi che hanno svolto percorsi ad ostacoli guidati dai volontari vigili del fuoco, hanno utilizzato gli equipaggiamenti in dotazione al distaccamento e hanno ascoltato con molto interesse, tanta curiosità e partecipazione le spiegazioni tecniche degli esperti antincendio. Su quest’ultima attività tra l’altro, il gruppo in maniera attiva è stato poi coinvolto in una discussione di verifica. Al termine della giornata, a tutti i ragazzi è stato consegnato un attestato di partecipazione. “E’ stata un’esperienza positiva – dicono i cinque volontari vigili del fuoco che hanno partecipato all’iniziativa -. Un’esperienza bella ed entusiasmante che ci ha arricchiti tanto e abbiamo capito come questi ragazzi nella loro semplicità riescono a comunicare e trasmettere sia in termini di emozioni, sia in termini pratici. Per un giorno si è azzerata la disabilità, niente distanze e differenze”. Attraverso la condivisione di un momento ludico-formativo i ragazzi hanno raggiunto un benessere psicologico e hanno sperimentato le loro capacità in ambiti diversi da quelli stimolati in un protocollo riabilitativo.

Visite: 373

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI