Troina, solidarietà del sindaco Fabio Venezia ai lavoratori forestali

Esprimo tutto il mio personale e istituzionale sostegno ai lavoratori del Corpo Forestale, in questo momento di grande difficoltà con il Governo Regionale. Condivido appieno le motivazioni della loro protesta e sono disponibile, qualora non si arrivasse a una rapida risoluzione della problematica, a avviare un’azione di protesta collettiva in loro difesa, insieme agli altri sindaci della Provincia e di concerto con le organizzazioni sindacali di categoria”.

Con queste parole il sindaco Fabio Venezia ha voluto manifestare la propria solidarietà ai 40 lavoratori del Corpo Forestale di Troina e a tutti i loro colleghi siciliani, stamattina in piazza a Palermo, per protestare contro il taglio dei posti di lavoro nel comparto paventati dal Governo Regionale.

Una vicinanza già manifestata concretamente nel giugno scorso – a seguito dell’occupazione simbolica dei Comuni da parte dei forestali – quando il primo cittadino aveva inviato al Presidente della Regione Rosario Crocetta e al Prefetto di Enna Fernando Guida una missiva per sollecitare la stabilizzazione dei lavoratori, molti dei quali disoccupati e a rischio licenziamento o sospensione.

Una stabilizzazione purtroppo mai arrivata, ma aggravata purtroppo da tagli, riduzioni e difficoltà finanziarie che lascerebbero a casa migliaia di lavoratori.

Sono convinto – ha proseguito il cittadino – che si possa arrivare a una ragionevole e condivisa risoluzione del problema, sia per salvaguardare i posti di lavoro che in questo momento di profonda crisi economica e sociale getterebbero nello sconforto non poche famiglie, sia a salvaguardia dell’ambiente e del dissesto idrogeologico che potrebbe verificarsi nel nostro territorio con la mancanza del prezioso lavoro svolto dagli operatori antincendio e dagli addetti alla manutenzione e pulizia dell’intero patrimonio boschivo dell’Isola”.

Visite: 375

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI