Troina, si festeggiano i 70 anni di ordinazione sacerdotale di Padre Luigi Ferlauto

Troina 30 giugno 2015 Due ricorrenze significative per padre Luigi Ferlauto, fondatore e presidente dell’IRCCS Oasi Maria SS., centro di rilevanza nazionale per la ricerca scientifica nel campo della disabilità intellettiva e dei disturbi neurocognitivi.

Nella giornata di domani, 1 luglio, il sacerdote troinese, volto noto alla collettività, e punto di riferimento per tante persone con disabilità e le loro famiglie, celebra 70 anni di cammino sacerdotale, mentre nella giornata di domani, 2 luglio, compie 93 operosi anni di vita. Un’esistenza contrassegnata dalla spiritualità e da un lunga attività al servizio dei più deboli, accompagnato in questa sua lunga esperienza dalle infaticabili volontarie dell’Oasi, un drappello di donne consacrate  che hanno condiviso, sin dai primi anni cinquanta,l’idea di padre Ferlauto, ovvero una casa per i disabili che oggi è diventata un centro di rilevanza medico-scientifico internazionale.

Le iniziative per celebrare queste due significative ricorrenze sono molto sobrie. Domani, mercoledì, giorno del 70° anniversario di messa di padre Luigi Ferlauto, alle ore 18.30 nella Sala dei 500 della Cittadella dell’Oasi, la celebrazione eucaristica presieduta da S.E. Mons. Salvatore Muratore, e la partecipazione dell’arcivescovo di Catania, Salvatore Gristina e il vescovo della diocesi di Patti, Monsignor Ignazio Zambito. Giovedì 2 luglio, giorno in cui padre Luigi celebra i suoi 93 anni di vita, ci sarà una celebrazione eucaristica nella Chiesa Grande dell’Oasi alle ore 11.30, e nel pomeriggio  alle 17.00, nella Sala Lazzati della Cittadella dell’Oasi, un incontro dibattito sul tema  “Vangelo e Solidarietà” con la presenza dell’ex segretario nazionale della CISL, Savino Pezzotta, che nel 2006 venne nominato da Papa Benedetto XVI membro del Pontificio Consiglio Giustizie e Pace.

Nella giornata di sabato, 4 luglio, in piazza Conte Ruggero,  a partire dalle 21.00 il Concerto di musica classica, con coro e orchestra dell’Associazione Culturale-musicale “Corale San Matteo” diretto dal Maestro Giuseppe Liccardi, offerto alla cittadinanza dall’Amministrazione Comunale, in occasione del 70° di Messa di Padre Ferlauto.

Nell’ambito del concerto ci sarà un momento importante perchè per la prima volta si accenderanno le luci per illuminare il rudere del monastero di San Michele Vecchio, che fu la dimora di San Silvestro, Patrono del comune di Troina. Ad accendere l’impianto di illuminazione Don Luigi Ferlauto. Infine, domenica 5 luglio, la Festa delle famiglie nel Villaggio Cristo Redentore. Una giornata conviviale che vedrà insieme gli operatori, i volontari dell’Oasi e le famiglie ospiti del centro troinese, per trascorrere un momento di festa tra musiche e altre attività ludiche.  

Visite: 736

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI