Troina, istituita la “Banca del Tempo”

Istituita dal Comune – per ottimizzare l’utilizzazione del tempo da parte dei cittadini – una Banca senza scopo di lucro, che migliori i rapporti sociali e la qualità di vita della comunità.

Si tratta di un’iniziativa dal forte valore civico – ha spiegato il sindaco Fabio Venezia – che stimola la partecipazione dei cittadini a contribuire alla crescita e alla valorizzazione della comunità, attraverso il volontariato e lo scambio libero di attività e servizi tra i singoli cittadini senza alcuna intermediazione monetaria. Confidiamo nello spirito comunitario e civico dei nostri concittadini e ci auguriamo che accolgano con partecipazione e entusiasmo questo progetto”.

Obiettivo dell’iniziativa, è favorire i valori della solidarietà all’interno della comunità e incentivare le iniziative di singoli cittadini, società e gruppi di aggregazione, che intendano scambiare parti del proprio tempo per impieghi di reciproca comunanza di interessi.

Il valore sociale del progetto, consiste proprio nell’impiegare il tempo messo a disposizione degli aderenti alla Banca quale unico mezzo di remunerazione.

Ogni cittadino metterà a disposizione le proprie competenze in un numero di ore del proprio tempo libero, che verranno scambiate in corrispettivo con quelle altrui.

L’amministrazione comunale – per realizzare in via sperimentale la “Banca del Tempo”, che avrà sede nel palazzo municipale, dove sarà allocato un apposito sportello aperto al pubblico – si avvalrà della rete di associazioni di volontariato operanti nel territorio troinese, con cui verrà stipulata una convenzione per la gestione o, in alternativa, tramite i volontari del Servizio Civile.

Potrà essere utente della Banca chiunque risieda o dimori stabilmente nel comune di Troina, previa iscrizione nella lista dei correntisti cui verrà consegnato un libretto assegni nel quale verrà contabilizzato lo scambio.

La quantità massima di fido concesso a ciascun correntista – tra ore a debito e ore a credito – sarà di 20 ore

Visite: 353

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI