Troina INAUGURATA LA NUOVA PIAZZA ANTONIO GRAMSCI

INAUGURATA LA NUOVA PIAZZA ANTONIO GRAMSCI

Il sindaco Venezia: “Una terrazza sui Nebrodi e un luogo di collegamento ideale con i nostri boschi, dopo la battaglia per ripristinarne la legalità”

Troina, 15 giugno 2019 – Cerimonia d’inaugurazione, ieri sera, per la nuova piazza Antonio Gramsci del Comune di Troina.
Ultimati i lavori, avviati l’ottobre scorso, del primo stralcio del progetto generale di ampliamento e riqualificazione, l’amministrazione comunale ha voluto condividere con la cittadinanza la benedizione e la scopertura della targa d’intitolazione di uno dei principali luoghi di aggregazione e di ritrovo del popoloso quartiere “Borgo” e dell’intera città.
“Oggi riconsegnamo alla nostra comunità uno spazio urbano nuovo, abbellito e riqualificato – ha spiegato il vice sindaco e assessore ai lavori pubblici Alfio Giachino – , da sempre punto di incontro di tutte le generazioni e simbolo della nostra città. Un luogo che appartiene a noi tutti e alla cui realizzazione, dal progettista alla ditta esecutrice dei lavori, alle maestranze locali, hanno contribuito con grande amore e dedizione tutti i cittadini troinesi, che ringraziamo per l’impegno dimostrato”.
Dopo l’abbattimento, nel 2015, dell’ex edificio scolastico “Borgo Vecchio”, il Comune, nell’agosto del 2016, aveva infatti bandito un concorso di idee, rivolto agli ingegneri e agli architetti di Troina, per approntare il rifacimento della pavimentazione della piazza, la riqualificazione dell’area a verde sottostante, la sistemazione delle gradinate laterali e la valorizzazione dei luoghi circostanti come punto di incontro e aggregazione dei cittadini.
Vincitore della selezione, che ha premiato la proposta più originale e condivisa, il giovane architetto troinese Germano Schillaci cui, oltre un premio di 1.500 euro, è stata affidata la progettazione e la direzione dei lavori.
I lavori, realizzati dalla “Gambino Costruzioni srl” di Troina, ditta aggiudicatrice della gara d’appalto, per i quali l’amministrazione ha stanziato 120 mila euro dal bilancio 2017 dell’Ente, riguardano infatti il primo stralcio del progetto generale, che hanno permesso di realizzare la pavimentazione della piazza e di un muro di sostegno a valle, nonché di installare arredi urbani di architettura moderna. Alla riqualificazione della piazza hanno contribuito anche altre maestranze troinesi: la “Nuova Presenza Cooperativa Sociale Agricola”, che si è occupata della sistemazione delle aree verdi, e la “Insel Impianti”, che ha realizzato l’illuminazione. Il secondo stralcio invece, non appena saranno trovate le risorse disponibili, permetterà la riqualificazione a verde dell’area sottostante, la sistemazione delle gradinate laterali e la valorizzazione dei luoghi circostanti.
“Questa piazza da sempre punto di partenza e di arrivo di tanti troinesi in cerca di fortuna fuori – ha proseguito il sindaco Fabio Venezia – , vuole essere anche una terrazza sui Nebrodi, un luogo simbolico e ideale di collegamento tra la nostra comunità e i nostri boschi non solo per ammirarne le bellezze paesaggistiche, ma per rinvigorirne il legame profondo, dopo la battaglia per ripristinarne la legalità, che con l’arrivo degli asini della legalità si avvia a diventare una grande azienda pubblica, che darà nuove opportunità di lavoro ai nostri giovani disoccupati”.

Visite: 212

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI