Troina, il sindaco sul rinnovo da parte della Regione della Convenzione con l’Oasi

RINNOVO CONVENZIONE REGIONE – OASI: IL SINDACO RINGRAZIA QUANTI HANNO SUPPORTATO LA BATTAGLIA
Venezia: “Lavoro di squadra e sinergia hanno dato i frutti sperati, ma ora ultimo sforzo per rilanciare l’Oasi”

Troina, 23 settembre 2016 – “Dopo tanti mesi di duro lavoro, arriva finalmente una bella notizia per il futuro dell’Oasi e del nostro territorio. Il lavoro di squadra messo in campo e la sinergia creata, hanno dato i frutti sperati. Un sentito grazie al Presidente Rosario Crocetta, agli assessori Gucciardi e Miccichè, all’onorevole Mario Alloro e a tutti i deputati dei diversi schieramenti che non hanno fatto mancare il loro sostegno in questa vicenda. Un ringraziamento particolare và inoltre ai dipendenti della struttura sanitaria e alle forze sociali, per il loro preziosissimo supporto in questa battaglia”.
È quanto ha dichiarato soddisfatto il sindaco Fabio Venezia, all’arrivo in città della notizia ufficiale dell’avvenuta stipula, stamane a Palermo, del rinnovo della convenzione tra la Regione Siciliana e l’Irccs Oasi Maria Santissima, relativa al riconoscimento delle funzioni assistenziali erogate per il triennio 2016/2018.
Una lunga e problematica vicenda che in questi mesi ha tenuto sull’orlo del baratro l’Istituto e col fiato sospeso un’intera comunità, cui il primo cittadino ha sempre preso parte in prima persona, a partire dalla manifestazione pubblica di protesta davanti a Palazzo d’Orleans, organizzata a Palermo il 17 febbraio scorso, e intervenendo alle numerose riunioni tenutesi nel capoluogo siciliano tra i vertici politici regionali e quelli aziendali dell’Irccs per cercare di dirimere la delicata questione.
“Occorre adesso un ulteriore sforzo per chiudere la questione relativa alla cartella esattoriale – ha concluso il sindaco Venezia – e per dare una nuova prospettiva di rilancio futuro all’Oasi”.

Visite: 354

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI