Troina, consegnata la raccolta beni per le popolazioni colpite dal terremoto

Troina, 16 settembre 2016 – I 15 volontari del gruppo comunale di Protezione
Civile hanno consegnato ieri pomeriggio, nella sede provinciale della Croce
Rossa di Catania, la raccolta dei beni di prima necessità in favore delle
popolazioni del centro Italia colpite dal sisma del 22 agosto scorso.
L’amministrazione comunale e la Protezione Civile, dal 25 al 31 agosto,
tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle ore 16.30 alle 19.30,
avevano infatti allestito in piazza “Falcone e Borsellino” una postazione
per promuovere una raccolta di solidarietà, in cui la cittadinanza ha potuto
liberamente contribuire con donazioni libere.
“Grazie alla generosità dei cittadini troinesi – ha spiegato il coordinatore
dei volontari del gruppo comunale di Protezione Civile Tonino Rausa – ,
siamo riusciti a riempire 65 scatole contenenti prodotti di vario genere che
entro la fine della prossima settimana, tramite la Croce Rossa di Catania,
verranno consegnate a Avezzano, dove poi saranno smistate nei vari campi di
accoglienza che sono stati allestiti”.
I cittadini troinesi, tranne indumenti e cibi a lunga scadenza e sulla
scorta delle indicazioni della Protezione Civile, hanno conferito nelle
tenda appositamente allestita per la raccolta una mole di prodotti di prima
necessità che, ogni sera, sono stati accuratamente selezionati e catalogati
dai volontari.
“Come sempre – ha dichiarato il sindaco Fabio Venezia – i nostri
concittadini hanno risposto in grande numero, dando l’ennesima prova della
loro proverbiale generosità e sensibilità. Ringrazio in particolare i
volontari del nostro gruppo comunale di Protezione Civile che, con
abnegazione e impegno, svolgono la loro libera attività non solo a supporto
della cittadinanza, ma dell’intera collettività. Un impegno di cui siamo
fieri e orgogliosi”.

Visite: 234

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI