Troina, Comune stanzia 5 mila euro per gli allevatori locali

Approvato lo schema per il protocollo d’intesa con l’Unione Allevatori Sicilia per la campagna di vaccinazione antiparassitaria di bovini e ovini delle aziende zootecniche.

L’amministrazione, su invito dell’associazione, ha accolto la richiesta di contribuzione per l’acquisto dei farmaci occorrenti agli allevatori con sede legale e operativa nel territorio.

Il Comune corrisponderà all’Unione Allevatori Sicilia un contributo di 5 mila euro per l’acquisto delle dosi di antiparassitari, dopo la sottoscrizione del protocollo d’intesa e a seguito della presentazione della relazione tecnico-finanziaria sull’acquisto e la somministrazione dei farmaci a quelle aziende che alleghino le fatture relative all’acquisto del vaccino e le istanze degli allevatori, corredate dalla documentazione che certifichi la consistenza numerica del patrimonio zootecnico.

Abbiamo deciso di sostenere questa campagna – ha dichiarato l’assessore allo sviluppo economico Fabio Siciliano – per fornire un aiuto concreto a una delle categorie che soffre maggiormente per la crisi economica. Abbiamo già concesso dei contributi per quelle aziende che assumono in agricoltura e cercato di incentivare la produzione dei prodotti tipici. Si tratta solo dell’avvio di un lungo iter che ci auguriamo possa dare il massimo sostegno ai nostri allevatori, grazie anche alla collaborazione di tutte le associazioni di categoria”.

L’Unione Allevatori Sicilia – dal canto proprio – s’impegnerà a: acquistare le dosi necessarie di antiparassitari da iniettare agli allevamenti; provvedere alla distribuzione delle dosi di antiparassitari necessari agli allevatori che presentano regolare istanza; coordinare le attività veterinarie; presentare al Comune la documentazione richiesta.

Visite: 483

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI