Troina CHIESTO ALLA REGIONE FINANZIAMENTO PER LA RIDUZIONE DEI CONSUMI ENERGETICI DELLE RETI D’ILLUMINAZIONE PUBBLICA

CHIESTO ALLA REGIONE FINANZIAMENTO PER LA RIDUZIONE DEI CONSUMI ENERGETICI DELLE RETI D’ILLUMINAZIONE PUBBLICA
4 milioni di euro l’importo del progetto, nell’ambito degli incentivi previsti dal PO FESR 2014/2020 – Asse Prioritario 4 “Energia Sostenibile e Qualità della Vita”
Troina, 6 agosto 2018 – Presentato al Dipartimento dell’Energia dell’Assessorato Regionale dell’Energia e dei Servizi di Pubblica Utilità, nell’ambito del PO FESR 2014/2020 – Asse Prioritario 4 “Energia Sostenibile e Qualità della Vita” – Azione 4.1.3. , il progetto per la concessione di incentivi agli enti locali, per la riduzione dei consumi energetici delle reti di illuminazione pubblica dell’abitato di Troina.
“L’amministrazione comunale – spiegano il sindaco Fabio Venezia e il vice sindaco Alfio Giachino – , è costantemente impegnata a sfruttare tutte le opportunità di finanziamento, presentando interventi utili al territorio. Con il nuovo progetto, miglioreremo i servizi ai cittadini e avremo anche un significativo risparmio dell’utenza elettrica per le casse dell’Ente. Un sentito ringraziamento al personale comunale e ai professionisti incaricati, per aver preparato il progetto entro i termini previsti dal bando”.
Il piano redatto dall’ingegnere Gianluca Calabrese, per un importo complessivo di 4.039.941,20 euro, finalizzato a promuovere l’adozione e l’installazione di soluzioni tecnologiche che migliorino l’efficientamento energetico dell’illuminazione pubblica, mira infatti anche alla riduzione dei costi di gestione degli impianti, con un aumento del comfort visivo nella viabilità dell’intera città.
Nello specifico, gli interventi previsti riguardano l’installazione di nuove lampade ad alta efficienza energetica, di un sistema di telecomunicazione che copra capillarmente la città e di uno di telecontrollo e telegestione, per il monitoraggio, la manutenzione e la contabilizzazione dei consumi.

Visite: 158

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI