Troina borsa di studio della fondazione famiglia Pintaura

La “Fondazione Famiglia Pintaura” di Troina, l’istituzione culturale costituita nel settembre 2016 dal Comune in memoria di Corrado Pintaura, ingegnere e ultimo esponente della notabile famiglia di avvocati e medici troinesi che ha donato alla città buona parte dei propri beni, bandisce un concorso per il conferimento di una borsa di studio di 10 mila euro, intitolata al suo fondatore, finalizzata a accompagnare, nel loro percorso di studio, i giovani troinesi meritevoli iscritti al secondo anno di un corso di laurea magistrale o a un dottorato delle facoltà di Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali o Ingegneria, nell’anno accademico 2017/2018.
L’iniziativa, promossa dalla Fondazione e dal suo consiglio d’amministrazione, presieduto dal sindaco Fabio Venezia e composta da Francesco Schillaci (vice presidente), Maria Concetta Testuzza (segretaria), Salvatore Barbirotto e Josè Chiavetta (consiglieri), per volere del compianto Corrado Pintaura, sarà finanziata attraverso il lascito del suo stesso fondatore e accompagnerà il giovane prescelto, per un massimo di due anni, a sostenere un periodo di formazione presso l’Istituto di ricerca “ELI-Beamlines” di Praga, finalizzato allo sviluppo di una tesi di laurea magistrale o di dottorato. Le domande di ammissione al concorso, dovranno pervenire entro e non oltre il 10 dicembre prossimo presso gli uffici della “Fondazione Famiglia Pintaura” di via Vittorio Emanuele 201. Per ulteriori informazioni e per scaricare la documentazione richiesta, è possibile consultare il sito www.fondazionefamigliapintaura.it.

Visite: 108

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI