Troina arresti per detenzione sostanze stupefacenti

Troina, eroina e hashish nascosti in casa, arrestato dalla Polizia di Stato.

Nella mattinata odierna, gli uomini del Commissariato di P.S. di Nicosia, diretti dal Commissario Capo, Dott. Alessio Puglisi, nel corso di servizi di controllo del territorio, hanno tratto in arresto MESSINA Silvano, classe 1973, residente a Troina, con precedenti di polizia, per il reato di detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti di cui all’art. 73, c. 1, D.P.R. nr. 309/1990.

I FATTI

In particolare – nell’ambito dell’implementazione dei servizi di controllo del territorio e di contrasto al traffico degli stupefacenti, disposti dal Questore di Enna, Dott. Antonino Pietro Romeo – gli agenti del Commissariato di P.S. di Nicosia procedevano a eseguire una perquisizione domiciliare a Troina, presso l’abitazione di MESSINA Silvano.

Nel corso della perquisizione venivano rinvenuti, all’interno di un mobile in legno, un panetto di eroina del peso complessivo di circa 15 grammi, una bustina in plastica trasparente contenente circa 15 grammi di hashish e sette involucri di cellophane di colore bianco, contenenti singole dosi di eroina pronte per essere spacciate, del peso complessivo di circa 5 grammi. Veniva rinvenuto, inoltre, materiale a vario utilizzato per il confezionamento delle dosi, che veniva posto sotto sequestro.

Alla luce dell’attività investigativa, pertanto, il MESSINA veniva arrestato in flagranza di reato, e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria procedente, la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna, che coordina le indagini nella persona del dott. Francesco Lo Gerfo, il medesimo veniva posto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

Visite: 424

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI