Troina al via le sagre della Coorte del benessere Val Demone

AL VIA LE SAGRE DELLA “COORTE DEL BENEESSERE – VAL DEMONE”
Dal 25 agosto all’8 settembre, a Cerami, Troina, Capizzi e Nicosia

Troina, 23 agosto 2017 – Con un ciclo di quattro appuntamenti che faranno tappa a Cerami, Troina, Capizzi e Nicosia, da venerdì 25 agosto a venerdì 8 settembre prossimo, prendono il via le sagre della “Coorte del BenEEssere – Val Demone”, l’Associazione Temporanea di Scopo di cui il Comune di Troina è capofila, costituita nel maggio 2015 con l’obiettivo di promuovere e sviluppare la qualità salutistica dei prodotti agroalimentari e biologici locali.
L’ iniziativa, organizzata da Gruppo Agroalimentare Italiano (GAI), Coorte del BenEEssere, Città di Troina, Azienda Speciale Silvo Pastorale, GAL Madonie e dai comuni di Nicosia, Capizzi e Cerami, con il patrocinio dell’Assessorato dell’Agricoltura della Regione Siciliana e dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Enna, è stata ideata con l’obiettivo di far conoscere al grande pubblico la dieta tradizionale siciliana e le caratteristiche dei prodotti mediterranei.
Un’occasione per parlare della connessione tra cibo e salute, per conoscere i grani antichi siciliani e, soprattutto, per divulgare il progetto di ricerca scientifica della “Coorte”, che ha come tema proprio gli effetti salutistici dei nostri grani trasformati in pane e pasta, sulle persone di età compresa tra i 29 e i 59 anni che hanno una sindrome metabolica non ancora trattata con i farmaci.
Si comincerà venerdì 25 agosto a Cerami, a partire dalle ore 18.00 nella villa comunale, con la sagra del pane antico, prodotto con farina integra di timilia, russello e margherito, accoppiato al tipico peperone ceramese, cui farà seguito una serata all’insegna della musica e del folklore siciliano. Domenica 27 agosto l’appuntamento sarà a Troina, sempre a partire dalle ore 18.00, all’interno del Loggiato dell’ex convento di Sant’Agostino, per la sagra del cous cous di grano antico siciliano, nel corso della quale il Comune offrirà a tutti i partecipanti una degustazione del prodotto con condimenti preparati dai diversi ristoratori locali a base di verdure, carne e pesce. In questa occasione sarà presentato l’arancino al cous cous, un’innovazione nella tradizione, con un originale e inedito tuffo nel gusto e nella bontà.
Venerdì 1 settembre ci si sposterà invece a Capizzi, in piazza dei Miracoli alle ore 18.00, per la benedizione del pane prodotto con i grani antichi, che sarà poi distribuito ai cittadini nel corso della suggestiva festa della “cannedda”.
Infine, la kermesse si concluderà venerdì 8 settembre a Nicosia, in piazza Garibaldi, a partire dalle ore 20.00, per gustare la “pizza in piazza”, prodotta sempre con farina integra di germe di grano dei grani antichi siciliani, di cui sarà possibile apprezzare il buon sapore e l’alta digeribilità.
Alla manifestazione, interverranno il presidente del consiglio scientifico della “Coorte del BenEEssere – Val Demone” Giuseppe Carruba e il coordinatore e direttore sanitario dell’ASP 4 di Enna Emanuele Cassarà.

Visite: 234

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI