Troina, 65 dipendenti che si occupano di manutenzioni all’Oasi di Troina rimangono a Pasqua senza stipendi

Per 65 dipendenti dell’Oasi Maria Santissima di Troina che si occupano dell’attività manutentiva di svariati servizi la Pasqua non sarà delle più serene. Infatti dai vertici aziendali è arrivata la comunicazione alla Cgil che non potranno essere onorati gli impegni che erano stati presi con questi lavoratori che non prendono lo stipendio dello scorso mese di agosto. In pratica pare che siano sopravvenute delle improvvise difficoltà nel reperimento di somme che erano ormai date per incamerate. Quindi nessuno stipendio arretrato pagato al contrario dell’impegno preso dall’azienda con i sindacati che parlava del pagamento immediato di 4 mensilità e poi entro la fine del 2017 attraverso un piano di rientro il saldo di tutti gli altri mesi arretrati. Sul piede di guerra le categorie della Cgil della Filctem e Filcams che preannunciano sicuramente azioni forti. Secondo il segretario provinciale della Filctem Pietro Arena se entro la fine del mese di aprile non ci saranno novità di rilievo il sindacato avvierà tutte le forme di lotta possibili che la legge gli consente di poter attivare.

Visite: 882

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI