Triathlon: domenica prossima a Pergusa al via il Circuito Siciliano di Triathlon

DOMENICA MATTINA A PERGUSA AL VIA IL CIRCUITO SICILIANO DI TRIATHLON.

240 I PARTECIPANTI ALLA “DUATHLON SPRINT”, RECORD DI ISCRITTI NELLA CATEGORIA GIOVANI

Nella categoria seniores partono col favore dei pronostici, l’augustano Ennio Salerno, il catanese Enrico Schiavino; fra le donne la catanese Cristina Ventura e l’ennese Dora Marzo.
7 le tappe dell’edizione 2017: Pergusa, Marzamemi, Cefalù, Marina di Modica, Belpasso-Nicolosi (Etna), Augusta e Catania (Playa).

CATANIA 3 marzo) – Due tappe in più; location ancora più suggestive; organizzazione ulteriormente migliorata. Il circuito siciliano di triathlon (Sicily Triathlon Series 2017), valido per il rank nazionale, si presenta ai nastri di partenza della nuova stagione sportiva con tutte le carte in regola per bissare il successo del 2016. A partire dalla gara d’esordio che si svolgerà domenica 5 marzo nella pista dell’autodromo di Pergusa, il via alle 10.
I 240 atleti iscritti si cimenteranno nel “Duathlon Sprint” articolato in 5 km di corsa, 20 km di bici ed altri 2.5 km di corsa. Da registrare il record di iscrizioni per la categoria giovani, con ben 120 partecipanti al via.
Folta la presenza di atleti provenienti dal resto della penisola che a Pergusa cercano punti per le classifiche nazionali. Pronti a confrontarsi in pista triathleti di tutte le età, dai giovanissimi delle categorie “Minicuccioli e Cuccioli” (10 anni) ai “Senior” (dai 18 ai 70 anni). Presenti nella starting list i protagonisti della scorsa stagione e che godono dei favori dei pronostici a partire, nella categoria assoluti, dall’augustano Ennio Salerno (Multisport Catania) eletto triathleta dell’anno 2016, al catanese Enrico Schiavino (Minerva Roma) che a Pergusa si è già imposto lo scorso anno; fra le donne, favorite certamente la catanese Cristina Ventura (vincitrice assoluta della Sicily Triathlon Series 2016) e l’ennese Dora Marzo che corre in casa, entrambe in forza al Magma Team (Catania). Non ci sarà, invece, il maltese Keiyth Galea (vincitore nella categoria assoluti maschili della Serie 2016) che in questa stagione partecipa al campionato europeo di Triathlon.
“Siamo lieti di ospitare in un luogo bello come il nostro, quelle altre attività sportive, non motoristiche, che portano turismo e cultura nel nostro territorio. Saremo sempre sensibili a chi offre questo tipo di attività” afferma il presidente del consiglio di amministrazione dell’Autodromo di Pergusa, Mario Sgrò. “Registriamo la crescita dell’entusiasmo e dell’attenzione attorno a questo sport, raccogliendo così i frutti del lavoro dello scorso anno. Il record di iscrizioni nella categoria giovani rappresenta un ulteriore segnale positivo. La strada è quella giusta, ma sappiamo che c’è ancora tanto da fare” commenta il presidente Fitri Sicilia di Mario Lombardo.
Angelo Finocchiaro, organizzatore della Sicily Triathlon Series 2017, fa il punto sulle novità introdotte in questa stagione. “Il circuito offre due tappe in più, rispetto alla scorsa edizione, continuando a puntare sulle spettacolari location che la Sicilia ci offre. Ci gratifica, inoltre, la partecipazione di tante squadre provenienti dalla penisola, segno che abbiamo colpito nel centro”. Nelle successive sei gare il “Sicily Triathlon Series 2017” farà tappa a Marzamemi (Siracusa, 9 aprile), Cefalù (7 maggio), Marina di Modica (16 giugno), Belpasso-Nicolosi (27 agosto), Augusta (17 settembre) per concludersi, Catania (Playa, 8 ottobre).
LA GARA. I primi a partire, alle 10, saranno i giovanissimi delle categorie “Youth B/A”, alle 12 gli atleti delle categorie Sen, Mas, Yb e Junior.

Visite: 183

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI