TRASFERTA D’OLTRALPE PER IL TEAM CASCIOLI BY MELATINI RACING CHE PUNTA A RICONFERMARE LA PROPRIA LEADERSHIP NEL MINI CHALLENGE

TRASFERTA D’OLTRALPE PER IL TEAM CASCIOLI BY MELATINI RACING CHE PUNTA A RICONFERMARE LA PROPRIA LEADERSHIP NEL MINI CHALLENGE

AL PAUL RICARD IL CAPOCLASSIFICA GUSTAVO SANDRUCCI E IL SUO COMPAGNO DI SQUADRA MASSIMO FERRARO PUNTANO DI NUOVO IN ALTO

Potenza Picena, 9 maggio 2018. Non c’è pausa per il team Melatini Racing, che il prossimo fine settimana (12 e 13 maggio) ritorna in pista con il supporto della concessionaria Cascioli per il secondo dei sei doppi appuntamenti del MINI Challenge Italia in programma sul circuito francese del Paul Ricard.

Un impegno che la squadra marchigiana si appresta ad affrontare con la stessa coppia di piloti con cui ha debuttato nel monomarca in occasione del round inaugurale di Imola. Uno di questi è Gustavo Sandrucci, che sul Santerno si è presentato conquistando con la sua John Cooper Works Pro la pole position, centrando poi il successo in Gara 1 e ancora concludendo secondo in Gara 2.

Una sequenza di risultati che hanno proiettato il pilota viterbese in testa alla classifica assoluta, con sette lunghezze di vantaggio nei confronti del secondo, primato che Sandrucci ed il team Cascioli by Melatini Racing punteranno a riconfermare.

Ma in Francia candidato protagonista sarà anche Massimo Ferraro. Il siciliano a Imola si è subito inserito nel gruppo dei primi. Settimo nella gara del sabato dopo che un salto sopra un cordolo ha compromesso il setup della sua vettura (inconveniente che gli ha impedito di lottare per il podio), in Gara 2 Ferraro ha concluso quarto, ma solo dopo essersi reso autore di una limpida rimonta conseguente a quel contatto in cui era rimasto incolpevolmente coinvolto al “pronti via”, quando si era avviato dalla prima fila.

Buoni propositi quindi, quelli della squadra guidata da Simone Melatini per questa unica trasferta estera del calendario della serie tricolore, che vedrà sia Sandrucci che Ferraro fare il loro debutto sulla pista di Le Castellet. Una trasferta che entrerà nel vivo fin da venerdì con i due turni di prove libere. Sabato (dalle 11.20 alle 11.50) si svolgerà invece la sessione di qualifica, mentre Gara 1 (25 minuti più un giro) è in programma nel pomeriggio a partire dalle ore 17.20. Domenica Gara 2, sempre della stessa durata, scatterà invece alle 11.30.

Visite: 279

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI