Tracciato Ok per lo Slalom di Salice

Tracciato Ok per lo Slalom di Salice

Completati gli interventi sulla SP 51 dove il 31 marzo si svolgerà la gara organizzata da Top Competition e Associazione Ufficiali di gara Zancle in collaborazione con l’Automobile Club Messina, che inaugurerà il Campionato Siciliano.

Continuano ad arrivare in buon numero le iscrizioi al 3° Slalom di Salice, la gara organizzata da Top Competition e Associazione Ufficiali di Gara “Zancle” in collaborazione con l’Automobile Club Messina, che nei giorni 30 e 31 marzo inaugurerà il Campionato Siciliano.

Nei giorni scorsi sono stati completati gli interventi sulla SP 51 di cui 2,9 Km tra Salice e Portella Castanea saranno sede del percorso di gara. Il fondo stradale è in condizioni ideali per permettere ai piloti di esprimersi al meglio al volante delle loro auto nella competizione intervallata dalle 13 postazioni di rallentamento. Nei giorni scorsi sono stati effettuati tutti gli interventi necessari, di cui era emersa esigenza dopo l’ultima edizione della competizione.

Le anticipazioni sulle iscrizioni pervenute lasciano ben presagire alto agonismo e ottimo spettacolo, elementi a cui lo Slalom di salice ha abituato addetti ai lavori e numeroso pubblico che per un intero fine settimana affolla l’intero territorio alle porte di Messina.

La fase clou del programma della competizione messinese inizierà sabato 30 con le operazioni di verifica che si terranno dalle 15 alle 19, le sportive presso i locali della Canonica della Parrocchia di santo Stefano Juniore, mentre nell’antistante Piazza Madonna di Lourdes le verifiche tecniche.

Domenica 31 alle 8 il Direttore di Gara Michele Vecchio che sarà affiancato dal neo direttore di gara Maurizio Ambrogio, darà il via dalla manche di ricognizione al primo concorrente ammesso al via, dal Km 5+300 della SP 51. Dopo 45 minuti dalla conclusione della ricognizione partiranno le tre manche al meglio delle quali sarà redatta la classifica assoluta e di categoria. A conclusione della gara, 45 minuti dopo l’apertura del parco chiuso finale, si svolgerà la premiazione ancora presso i locali della Canonica della Parrocchia di Santo Stefano Juniore.

Nel 2018 la vittoria fu per il driver di casa Giovanni Greco su Radical SR4 Suzuki, conmiglior tempo nella 2^ manche in 1’50”96. Seconda piazza per Salvatore Giunta Fiat 126 Suzuki in versione silhouette e terzo gradino del podio, tutto T.M. Racing, per il pilota di Toregrotta Santi Leo anche lui su Radical SR4.

Tutte le info ed i moduli su http://www.topcompetition.it/slalomdisalice/it/

Visite: 199

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI