Torna Mediedilizia, la Fiera dell’edilizia civile ed industriale a Palermo dal 23 al 25 novembre 2018

Torna Mediedilizia, la Fiera dell’edilizia civile ed industriale a Palermo dal 23 al 25 novembre 2018

Inaugurazione venerdì 23 novembre alle ore 10 padiglione 20 Fiera del Mediterraneo

Dopo il successo della passata edizione, torna a Palermo Mediedilizia. Organizzata da Medifiere, dal 23 al 25 novembre, il padiglione 20 della Fiera del Mediterraneo sarà crocevia di professionisti del settore delle costruzioni civili ed industriali provenienti da tutta Italia. Ampi spazi espositivi saranno riservati ad aziende leader del settore, con l’intento di stimolare e favorire l’incontro di piccole, medie e grandi imprese, nonché professionisti del settore: ingegneri, architetti, geometri, geologi, tecnici, esperti agrari, imprese edili. Sarà un’occasione importante di confronto e di incontro tra le componenti per rilanciare questo settore, fondamentale per l’economia del territorio. Sarà una fiera specialistica dedicata infatti ai professionisti del settore che si confronteranno tra loro in uno degli appuntamenti più importanti per l’architettura e l’edilizia per rispondere all’evoluzione in atto nel mondo delle costruzioni e allinearsi alle tendenze internazionali. Un grande spazio espositivo, il più grande all’interno della Fiera del Mediterraneo, il padiglione 20, offrirà una visione multi-specializzata su materiali e sistemi innovativi, come la pittura-pareti, le nuove tecniche per il cartongesso, per il controsoffitto e tutti i materiali e strumenti innovativi del settore. Tante le aziende locali e nazionali che faranno conoscere il loro marchio e il loro modo di lavorare offrendo la loro professionalità ed esperienza. Figure esperte del mondo dell’edilizia metteranno a disposizione informazioni, consulenze, depliant, preventivi. Obiettivo di Mediedilizia è presentare al meglio le strutture e le realtà imprenditoriali ad un target altamente specializzato e ad un pubblico esperto e curioso che vuole conoscere le novità e le proposte del settore. Ma l’intento è anche quello di mettere a confronto le realtà imprenditoriali sulle nuove tecnologie e i nuovi strumenti. Ci si potrà aggiornare sui nuovi metodi di lavorazione, sui manufatti in cemento e in legno, sulle abitazioni a basso consumo energetico e su tutto quello che di nuovo bisogna sapere nel mondo dell’edilizia. E su questi temi si confronteranno anche istituzioni, associazioni di categoria, ordini professionali, imprese e studenti universitari, di scuole superiori ed istituti professionali.

Mediedilizia 2018 sarà inaugurata venerdì 23 novembre alle ore 10:00

Durante i tre giorni di Medifiere si terranno workshop, seminari e convegni sul tema dell’edilizia. Una ricca programmazione convegnistica coinvolgerà relatori di spessore professionale.

All’interno della manifestazione sarà messo a disposizione, inoltre, un “Infopoint” con personale qualificato che fornirà informazioni riguardanti le strutture ricettive, alberghi, ristoranti, locali tipici e tutto quanto possa rendere ancora più gradevole e confortevole il soggiorno di chi verrà a visitare Mediedilizia e vorrà fermarsi in città.

Mediedilizia sarà aperta venerdì, sabato e domenica con ingresso gratuito, dalle ore 10.00 alle 20.00

PROGRAMMA CONVEGNI

Venerdì 23 Novembre

10.00/13.30 “Linea Vita e D.P.I.”- Whurt Srl -Ing. Francesco Madonia Riferimenti Normativi , D.P.I., Normativa UNI 11587:2015 , Classificazione dei Prodotti, Progettazione con riferimento alla norma UNI 11560:2014, Installazione , Contatti , Dibattito, Verifica, Conclusioni .

14.00/16.00 “Applicazione del Vetro in Architettura”- Glass Innovation Srls- Ing. Vita Giuseppe – Saint- Gobain Glass Italia

16.00/20.00“Appalti pubblici e Incntivi Fiscali : aspetti normativi e criticità procedurali “ – Ordine Regionale Geologi Sicilia – Ing. Massimo Grizzaffi, Ing. Pietro Faraone, e Presidenti dell’Ordine Ance di Catania e Palermo

Il Codice degli appalti e le opportunità del mercato estero: Ingegneria, architettura e geologia; Il Sismabonus: elementi normativi e sua applicazione.

Sabato 24 Novembre

10.00/13.30 “Condomio& Normativa”- Unione Nazionale Amministratori d’Immobili – Prof. Rosario Calabrese (Presidente Nazionale UNAI)Dott. Michele Abbate (Consulente Provinciale UNAI) Ing. Ivan Marchese (Ingegnere Tecnico delle Verifiche di Messa a Terra)Come redigere il Rendiconto Condominiale Perfetto, Fatture e Corrispettivi Elettronici, Obbligo dal 1° Gennaio 2019, Impianto Elettrico Condominiale, Requisiti e Obiettivo delle Verifiche Periodiche

14.00/17.30“La Riforma dei Contratti Pubblici e la sua applicazione nella Regione Sicilia” – Il sole 24 Ore Spa – Avv. Michele Lombardo Le fonti Normative Il codice dei contratti pubblici ed il recepimento del Codice in Sicilia

Le linee guida ANAC: uno sguardo alle linee guida in consultazione o in vigore

Gli altri atti attuativi : stato dell’arte La fase di affidamento. Le aggregazioni e centralizzazioni delle committenze e la qualificazione delle stazioni appaltanti, Il rating di impresa, I requisiti di ordine generale e speciale , L’offerta economicamente più vantaggiosa: il criterio del minor prezzo e del miglior rapporto qualità/prezzo, Le offerte anormalmente basse, La Commissione giudicatrice: la normativa regionale. La Fase di esecuzione. La direzione lavori e le riserve, L’avvalimento ed il subappalto.

Domenica 25 Novembre

10.00/12.30“Criteri di progettazione per la posa in opera dei serramenti secondo UNI 11673-1” – Edilsider Spa- Davide Ignazzi – Consulente energetico CasaClima, operatore termografico II livello & test Blower Door Perché è stata scritta una norma sulla progettazione della posa in opera?

Le indicazioni progettuali : come deve essere costruito il nodo di collegamento del serramento al muro rispettando le prestazioni minime in termini di isolamento termico, isolamento acustico, tenuta all’aria ed all’acqua, resistenza meccanica e traspirabilità del giunto.

Le caratteristiche dei materiali di posa : i nuovi limiti prestazionali per schiume poliuretaniche, sigillanti, nastri autoespandenti e barriere a vapore.

I punti critici da evitare nella posa in riqualificazione: il controtelaio metallico, il davanzale passante, il vecchio telaio murato, la mancata progettazione del nodo primario, il vecchio cassonetto.

Il sistema Thermoposa: la posa ad alta efficienza energetica che rispetta tutti i requisiti richiesti dalla norma

14.00/17.00“Applicazione del vetro strutturale nell’edilizia” – Glass Innovation Srls – Prof. Ing. Arch. Antonio De Vecchi, Prof. Ing. Nunzio Scibilia, Prof. Ing. Giuseppe Campione Realizzazioni in vetro strutturale, Criteri di progettazione di strutture in vetro, Comportamento meccanico di travi in vetro stratificato.

Visite: 152

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI