Tormina , un orto didattico all’IIS Pugliatti che ospita anche grani antichi dell’ennese

Un grande spazio verde  di 1000 mq, da aiuola incolta è stata trasformata grazie ad un finanziamento ottenuto dal Dipartimento delle pari opportunità del Consiglio dei Ministri, in un orto didattico a regime biologico al servizio degli studenti.
Tutto ciò accade all’Istituto d’Istruzione Superiore tecnico e Professionale Salvatore Pugliatti di Taormina, Ideatore di questa  “aula a cielo aperto” è il Dirigente Scolastico Ennese Luigi Napoli che da 11 ani dirige l’Istituto.
“Martedi prossimo (16 ottobre ndr) – ci dice Luigi – durante una diretta che Buongiorno Regione ha predisposto dalla nostra scuola a partire dalle 7,30, prepareremo un piatto in diretta con i prodotti  appena raccolti e parleremo anche di grani antichi dell’ Ennese. Infatti uno spazio dell’orto è dedicato alle specie Tumminia e Perciasacchi, che ci ha donato l’Associazione Simenza e che abbiamo piantato a fini dimostrativi”.
 Enna ed i suoi prodotti dunque saranno studiati dagli studenti e lavorati dagli chef, tra cui il 2 stelle Michelin Massimo Mantarro ( Ristorante Principe di Cerami, al San Domenico) e Piero D’Agostino ( La Capinera di Taormina).
Un altro passo avanti…per ritornare indietro nel tempo..

Visite: 338

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI