Tennis Tavolo Giovanile Prestazioni di rilevo per l’ennese Martina Tirrito alla “Giornata Rosa” di Caserta

fonte: fitet.org
Presso il Palazzetto del Tennistavolo di S. Nicola la Strada, si è disputata la III^ “Giornata Rosa”.

Nei quarta categoria, Martina Tirrito (Eos Enna), ha conseguito un ottimo secondo posto. L’atleta della società di Massimo Dipietro si è classificata prima nel girone di appartenenza, eliminando nell’ordine Sara Varveri (King Pong), Emma Regis Sereno (T. Torino) ed Emanuela Palomba (Auchan Mugnano). Nel tabellone principale, Tirrito si è aggiudicata, in cinque parziali, l’incontro che la vedeva opposta a Giulia Varveri (King Pong) e, in semifinale, ha avuto la meglio su Rossana Ferciug (Quattro Mori Cagliari). In finale, le ha imposto l’alt Margherita Cerritelli (T.T. Vasto), che l’ha battuta in quattro set.

Buoni risultati sono stati ottenuti da Claudia Minutoli (Astra) e Nicoletta Criscione (Vittoria Resurrezione), nel torneo di Terza Categoria. Minutoli, ha letteralmente passeggiato nel girone vincendo, a mani basse, con Michela Mura (T.T. La Saetta), Margherita Cerritelli (T.T. Vasto) e Sara Messina (Pol. Frassati). Nei quarti di finale, la forte atleta dell’Astra si è fermata contro l’esperta e testa di serie numero uno, Daniela Viorica Nita (T.T.Edera), che si è aggiudicata il torneo. Rilevante anche la prestazione di Criscione, fiore all’occhiello della società presieduta da Angelo Alberto Di Rosa, che si è classificata al secondo posto nel girone, vincendo con Francesca Fontanella (Stet Mugnano), Chiara Conidi (Piscopio), Aurora Piras (Muravera) e arrendendosi, solamente, alla veterana Monia Franchi (Pol. Bagnolese) in cinque set. Entrata nel tabellone principale, l’atleta del Vittoria Resurrezione ha sfiorato l’ingresso nelle prime otto, perdendo in cinque set, l’ultimo dei quali ai vantaggi, con Anastasia De Costanzo (TT Torino)

(Mario Lo Presti)

Visite: 600

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI