Tennis Tavolo B1 e B2; i risultati delle formazioni dell’Ausonia Enna

Nonostante la prima sconfitta ad opera di un coriaceo Albatros Zafferana l’Ausonia di B1, considerata la concomitante sconfitta di Cava dei Tirreni, mantiene la testa del campionato e vince il titolo di “Campione d’Inverno”.
È stata una partita irta di difficoltà quella che i ragazzi del Presidente Di Venti hanno dovuto affrontare sabato 7 Dicembre.
La partita si è giocata nel campo di riserva della Palestra S. Onofrio, per il protrarsi, oltre il previsto, dei lavori di manutenzione dell’impianto elettrico della Palestra Universitaria Kore.
L’incontro si è messo subito bene per gli ospiti etnei, che si sono portati subito sul 4-0; in questa fase c’è stata la reazione degli ennesi che, con Lorenzo Lo Verso hanno conquistato il primo parziale ai danni di
Puglisi. Dopo il secondo punto consecutivo, conseguito da Vasil Hristozov su Marcello Arcigli, la partita è ritornata in gioco per gli ennesi, anche in considerazione del fatto che Lo Verso è riuscito a strappare al n. 1 degli avversari Manuel Moncada il primo set, riscaldando il tifo del pubblico di casa che ha cominciato a sperare in una ipotetica rimonta. Il sogno, tuttavia, per gli ennesi si è infranto quando Manuel Moncada ha chiuso i conti, con il parziale di 3-1. Alla fine, il risultato di 5-2, rispecchia l’andamento di un incontro che comunque è apparso sempre in salita per gli erei dell’Ausonia.
In B2, a Messina, Villa Dante, il trio Granà, Messa, Gambina, compie l’impresa, battendo la capolista Pongistica Messina per 5-2. Con questa vittoria Gambina e compagni si attestano a 2 punti dalla vetta del girone di competenza, in condominio con i valdinesi dell’Astra, e guardano con ottimismo il girone di ritorno.
In C2, Gir. F percorso netto per l’Ausonia (A) di Vigiano, Guardiano e Criscione, capaci di lasciare agli avversari solo due parziali in 7 incontri e di incamerare 14 punti, ovvero 4 in più di Eos, Ausonia (B) e Calascibetta, appaiate al secondo posto.
Valido, anche se leggermente incostante, il Torneo di C2 di Ausonia (B) che, comunque, appare in netta evoluzione di gioco e di convinzione nei propri mezzi.
In C2 Gir. D l’APD Tennistavolo Enna chiude l’andata in coda alla classifica, ma punta a migliorare le proprie prestazioni nell’arco del girone di ritorno, magari con qualche innesto in corso di campionato.
In D1, 3 vittorie e 4 sconfitte per l’Ausonia di Potenza e compagni, anch’essa in netta ripresa, dopo una partenza problematica.
In D2 1 vittoria su 3 incontri è il bottino della Folgore, in un girone interessante per la presenza di tanti giovani in erba ma capaci di esprimere numeri tecnici di buon livello.
I campionati a squadre conosceranno, sino alla ripresa, prevista il 18 Gennaio, un periodo di pausa per dare spazio ad una corposa attività individuale.
Da segnalare, in particolare, il 21 e 22 Dicembre prossimi i Campionati Provinciali Giovanili e di Categoria che si svolgeranno presso la Palestra di S. Onofrio in Enna.

Visite: 216

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI