TEATRO REGINA MARGHERITA CALTANISSETTA Stagione 2018-2019 In AltRo Mare Con i Nuovi Scalzi le maschere della Commedia dell’arte parlano un linguaggio moderno e dinamico

TEATRO REGINA MARGHERITA CALTANISSETTA
Stagione 2018-2019 In AltRo Mare
Con i Nuovi Scalzi le maschere della Commedia dell’arte
parlano un linguaggio moderno e dinamico
La compagnia pugliese porta in scena uno spettacolo fresco
e dinamico dal ritmo incalzante che conquisterà
il pubblico attraverso il puro gioco del teatro
La Ridiculosa Commedia– Teatro Regina Margherita Caltanissetta, domenica 13 gennaio ore 19

Pagina Facebook: @teatrocomunalereginamargheritacaltanissetta

Uno spettacolo emozionante e comico che coniuga la tradizione delle maschere del teatro italiano e le tecniche della Commedia dell’arte con un linguaggio moderno e dinamico. Domenica 13 gennaio alle ore 19 al Teatro Regina Margherita di Caltanissetta per la stagione teatrale organizzata dal Comune e firmata alla direzione artistica da Aldo Rapè arriva la compagnia pugliese I Nuovi Scalzi con “La Ridiculosa Commedia” una nuova e pluripremiata drammaturgia (“22 giorni di Sold-Out” presso Festival d’Avignon OFF 2018; “Migliore produzione 2015” al 7° Festival Internazionale di Teatro di Mont-Laurier – Canada; “Migliore recitazione” DOIT 2015 Festival-Roma; “Migliore produzione, Migliore attrice protagonista e miglior secondo attore” al I International Theatre Festival for Youth Sharm El Sheikh – Egitto; “Migliore spettacolo” al XIV Festival Internazionale di Teatro ProContra – Polonia), frutto del lavoro di creazione degli attori assieme a Claudio De Maglio (che firma la regia insieme a Savino Maria Italiano) che ha riscosso i consensi di pubblico e critica tanto in Italia quanto all’estero. Attraverso la comicità fatta di situazioni, la compagnia riflette su alcuni temi molto attuali, fra cui: il potere della speculazione edilizia e della corruzione politica, il diritto alla libertà di scelta del proprio futuro, il rapporto genitori-figli, l’importanza del prendersi cura della propria terra (intesa come bene comune). La storia, che vede in scena gli attori Savino Maria Italiano, Olga Mascolo, Ivano Picciallo e Piergiorgio Maria Savarese, è ambientata a Barletta, molto tempo dopo la “Disfida di Barletta”. Con un atto di fantasia i protagonisti sono pensati come i discendenti di alcune figure legate alla “Disfida di Barletta”, vicenda storica, romanzata anche da Massimo D’Azeglio. Si cerca così di stimolare nel pubblico anche l’approfondimento di una delle storie della tradizione pugliese.
Friariello, un semplice contadino, si trova ad essere preso di mira da Pantalon De Borghia fu La Motte, un avido imprenditore edilizio, e dal dottor Graiano d’Asti, un politico facilmente corruttibile. Intanto è di ritorno Florenzia, figlia dell’imprenditore, che dopo molti anni in viaggio alla ricerca della propria libertà, è costretta a tornare a casa avendo terminato ogni risorsa economica elargita dal padre. Uno spettacolo dinamico, fresco, emozionante e comico. Un’esperienza unica per rivivere il codice delle maschere della tradizione del teatro, attraverso un linguaggio attuale. Gli attori – sempre in scena- cattureranno il pubblico grazie alla loro capacità di giocare dentro e fuori la scena e grazie al ritmo incalzante di avvenimenti, lazzi, musiche dal vivo, suoni e poesia. “La Ridiculosa cCmmedia” è il puro gioco del teatro, dove gli attori sono artefici della magia e della bellezza.
I Nuovi Scalzi – La compagnia è nata a Barletta, ma viaggia in tutto il mondo. La ricerca artistica dei componenti si è perfezionata grazie al lavoro svolto con artisti come Claudio De Maglio, Pierre Byland, Carlo Boso, Emma Dante, Giorgio Rossi, Michele Abbondanza, Michelangelo Campanale, Vincent Longuemare, AJ Waissbard.
Sempre domenica 13 gennaio la compagnia I Nuovi Scalzi terrà il primo laboratorio inserito tra le attività collaterali alla stagione teatrale. Si tratta del Laboratorio di Commedia dell’Arte che si concentra sulla base fondamentale necessaria per attivare il codice espressivo delle maschere al fine di riportare in vita i personaggi tipici della Commedia dell’Arte, nobile tradizione inventata dagli attori italiani nel corso del XVI secolo e che si diffuse in tutta Europa e fino in Russia. L’incontro con la maschera ha ancora qualcosa di magico, perché si attivano energie di amplificazione e trasformazione che richiedono la ricettività del corpo. La partecipazione al laboratorio è gratuita e al momento hanno aderito oltre 50 ragazzi provenienti anche da altre province dell’Isola.
La stagione del Teatro Regina Margherita, come sempre organizzata dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Ruvolo, prosegue giovedì 17 gennaio ore 21.15 con lo spettacolo di teatro danza “La donna scheletro” della Compagnia Ccu i pedi di Fora, primo spettacolo di Isola centro, dedicato alle realtà artistiche di Caltanissetta.
LA RIDICULOSA COMMEDIA / Maestrale & Libeccio
Di I Nuovi Scalzi
Regia Claudio De Maglio e Savino Maria Italiano
Testo originale I Nuovi Scalzi
Con Savino Maria Italiano, Olga Mascolo, Ivano Picciallo, Piergiorgio Maria Savarese
Disegno luci Olga Mascolo
Musiche originali Piergiorgio Maria Savarese
Maschere Zorba Officine Creative
Riconoscimenti: “22 giorni di Sold-Out” presso Festival d’Avignon OFF 2018; “Migliore produzione 2015” al 7° Festival Internazionale di Teatro di Mont-Laurier – Canada; “Migliore recitazione” DOIT 2015 Festival-Roma; “Migliore produzione, Migliore attrice protagonista e miglior secondo attore” al I International Theatre Festival for Youth Sharm El Sheikh – Egitto; “Migliore spettacolo” al XIV Festival Internazionale di Teatro ProContra – Polonia

INFORMAZIONI
Teatro Regina Margherita
La Ridiculosa Commedia: biglietti da 20 a 5 euro
C.so Vittorio Emanuele II – Caltanissetta
Botteghino: tel. 0934.547034, 0934.74703, 0934.74703 Lunedì, mercoledì e venerdì ore 9.30-12.30
Facebook: @teatrocomunalereginamargheritacaltanissetta; Instagram: @inaltromare
Biglietteria on line su www.liveticket.it.
Convenzionato con la Carta dei docenti e i bonus 18app solo on line sul sito liveticket.it

Visite: 233

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI