Straordinaria esperienza laboratoriale degli alunni dell’I.C. De Amicis di Enna all’Ikea di Catania.

Straordinaria esperienza laboratoriale degli alunni dell’I.C. De Amicis di Enna all’Ikea di Catania.
Gli allievi dell’I.C. De Amicis di Enna hanno allestito una mostra temporanea dei lavori realizzati con la prof.ssa di tecnologia Pina Accardi, presso l’azienda svedese di Ingvar Kamprad, con sede a Catania. La docente, durante l’anno scolastico 2017/2018, ha lavorato ad un progetto dal titolo «Dalla natura il “segno”, dal “segno” al “Disegno”», che ha  favorito l’inclusione di tutti gli studenti con bisogni educativi speciali e con disabilità, e ha fatto sviluppare e potenziare le abilità pratico-manuali.
Il progetto ha mirato alla riproduzione  stilizzata di quanto osservato nella realtà circostante e alla realizzazione di un manufatto, con l’utilizzo di tecniche grafiche valide al raggiungimento  di un prodotto finito, esteticamente gradevole e correttamente eseguito.
La scelta per l’esecuzione  del manufatto è caduta su un prodotto Ikea, precisamente sugli specchi  con cornice, e il risultato è stato sorprendente.
Accompagnati dal Dirigente scolastico Prof. Filippo Gervasi, dai docenti delle classi coinvolte, con la partecipazione del Direttore amministrativo Giuseppe Tomasello, gli alunni dietro quindi l’abile guida della prof.ssa Accardi, anima vibrante e curatrice dell’evento, hanno messo in evidenza le competenze nell’ambito del disegno tecnico, partecipando attivamente e mettendo in risalto le attitudini al lavoro manuale.
Con certosino e minuzioso lavoro di disegno delle affascinanti forme geometriche, con dovizia di particolari nella realizzazione di simmetrie e proporzioni, con un uso consapevole del colore tramite oscillazioni chiaro-scurali e cromatiche, gli allievi hanno infatti magistralmente decorato delle cornici offerte dall’azienda, mettendo in risalto creatività e fervida fantasia.
L’esposizione e la contemporanea attività di laboratorio hanno dunque rappresentato l’occasione per un’interessante iniziativa didattica, che ha valicato le tradizionali mura scolastiche. Il singolare entusiasmo dei partecipanti ha contagiato molti dei presenti che si sono cimentati nella realizzazione di disegni.
La mostra di questi lavori, oltre che veicolo di promozione artistica e culturale, ha avuto una valenza fortemente educativa. Questi disegni, realizzati con impegno e tanta pazienza, sono diventati proficua occasione di crescita per gli allievi che si sono messi in gioco, accettando di confrontarsi, attraverso doti di spiccata creatività, fuori dall’ambiente strettamente scolastico.

Visite: 671

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI