Sport Paralimpici Un 2017 più che positivo per la Disabili No Limits!

Un 2017 più che positivo per la Disabili No Limits!

La onlus presieduta da Giusy Versace nel 2017 è stata protagonista di moltissimi eventi sul territorio nazionale
che hanno contribuito ad un’importante raccolta fondi.

Milano, 14 marzo 2018 – E’ tempo di bilanci per la Disabli No Limits. La onlus presieduta da Giusy Versace, che si pone come obiettivo quello di restituire a tutte le persone con disabilità una vita più autonoma donando ausili sportivi ad oggi non previsti dal Sistema Sanitario Nazionale, nel 2017 è stata protagonista di moltissimi eventi sul territorio nazionale che hanno contribuito ad un’importante raccolta fondi.

Il primo evento a favore della onlus è stata, in ordine cronologico, la Stramilano 2017 dove il Gruppo Mediobanca ha creato un team di oltre 100 dipendenti che hanno prestato gambe e cuore per una giusta causa, raccogliendo circa 10.000 euro. Questi fondi hanno permesso alla Versace di donare 2 sedie per la scherma in carrozzina, consegnate ai due atleti paralimpici Marco Cima e Alessio Sarri, e un paio di stampelle ultraleggere in titanio su misura e personalizzate per la piccola Giorgia Greco, una bambina di dieci anni con la forte passione per la ginnastica ritmica.
Marco e Alessio sono due atleti paralimpici residenti in Lazio che recentemente hanno conseguito ottimi risultati ai mondiali dello scorso novembre e alla più recente coppa del mondo. Marco Cima, classe 1976, è un atleta paraplegico costretto alla sedia a rotelle a seguito di un incidente motociclistico. Stessa sorte per Alessio Sarri, classe 1973, diventato paraplegico in seguito ad un incidente in moto. Entrambi si sono appassionati alla scherma, ottenendo ottimi risultati. Giorgia invece ha 10 anni e ha perso l’arto destro a causa di un osteosarcoma. Grazie alle sue nuove stampelle si muove con più libertà e continua a coltivare la sua passione per la ginnastica ritmica. Nel mese di novembre, Giusy ha coinvolto la Nazionale Italiana di Ginnastica Ritmica e grazie anche alla grande sensibilità e disponibilità della sua allenatrice Emanuela Maccarani, Giorgia ha potuto passare una giornata davvero speciale imparando trucchi e nuovi esercizi.

Nella primavera dello scorso anno è stato lanciato anche l’sms solidale, in collaborazione con Save the Dream. Oltre al mese di aprile, la raccolta con sms è proseguita anche nel mese di settembre e ripartirà dall’1 al 7 aprile prossimi. Finora sono stati raccolti circa 12.000 euro e questi fondi serviranno ad organizzare il prossimo anno un tour di promozione dello sport paralimpico che toccherà diverse città italiane e che avrà come obiettivo quello di individuare nuove persone disabili che vogliono iniziare a fare sport.

A settembre la Disabili no Limits è stata invece protagonista di una vendemmia solidale promossa dalla cantina “Le Manzane” di San Pietro di Feletto (TV), che ha prodotto un “Conegliano Valdobbiadene Docg Prosecco Superiore Extra Dry” limited edition con etichetta in braille, venduto nel corso delle festività natalizie e che ha realizzato una raccolta di circa 10.000 euro. Nei prossimi mesi verranno individuate nuove persone da aiutare con questo ricavato.

A ottobre la onlus ha corso al fianco della 31^ Huawei Venicemarathon, aderendo al programma charity di Rete del Dono legato alla Maratona di Venezia. In questa occasione sono stati raccolti 2.237 euro che serviranno per donare una handbike proprio ad una ragazza veneta.

Infine, il tour teatrale “Con la testa e con i Cuore si va ovunque” che ha visto Giusy e la sua compagnia ballare e recitare nei teatri di Milano, Roma, Mestre, Bologna e Cernusco sul Naviglio ha raccolto 3.000 euro a favore della Disabili No Limits che verranno reinvestiti nei prossimi mesi.

Il primo appuntamento del 2018 sarà invece la 7^ Scarapdoro Ability, la corsa-camminata dedicata a persone disabili in programma a Vigevano domenica 18 marzo, nell’ambito della Scarpadoro Half Marathon, dove l’azienda 7Pixel di Pavia ha già coinvolto i suoi dipendenti proprio per una raccolta a favore della Disabili No Limits.

“Il 2017 è stato un anno molto impegnativo ma sono veramente felice di come sia andata la raccolta della mia onlus– commenta Giusy Versace – abbiamo ricevuto tanto e vogliamo donare tanto, aiutando molte più persone disabili appassionate di sport, regalando loro ausili sportivi che attualmente non sono previsti dal Sistema Sanitario Nazionale. Ringrazio moltissimo l’officina ortopedica ITOP di Roma che ha collaborato con noi per la realizzazione e la fornitura delle carrozzine e delle stampelle e spero che anche il 2018 sia un anno positivo.”

Visite: 303

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI