Sport estremi paralimpici Il 9 novembre il Centro Ortopedico RO.GA di Enna ospiterà Roberto Bruzzone, trekker estremo.

Il 9 novembre il Centro Ortopedico RO.GA. ospiterà Roberto Bruzzone, trekker estremo.
Roberto racconterà la sua storia e cosa si può fare dopo un’amputazione, grazie alla passione, alla tenacia, con l’aiuto di protesi ad alta tecnologia ed una buona riabilitazione.
Roberto ha perso la sua gamba sei anni fa a causa di un incidente in moto, una delle sue grandi passioni. Incidente dal quale ne è uscito psicologicamente distrutto e dal quale si è risollevato, in tempi relativamente brevi, grazie allo sport, l’altro suo grande amore.
Questa iniziativa ha come obiettivo quello di aiutare chi vive lo stesso disagio, per dare insieme una nuova visione sul mondo della disabilità e per dare voce a chi non ha la possibilità di farsi sentire.

Visite: 445

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI