Sport Equestri; un successo organizzativo a Enna le finali regionali giovanili di Salto a Ostacoli

Sono stati non meno di una cinquantina in rappresentanza di sette società di tutta l’isola, i piccoli cavalieri e amazzoni che domenica scorsa presso il campo di gara all’interno del Foro Boario di Contrada Scifitello a Enna bassa si sono dati battaglia per la finale regionale di Salto a Ostacoli dell’ente di promozione sportiva Engea. L’evento è stato organizzato dal locale Centro Ippico Lo Sperone del presidente Mario Ricerca ed ha visto la partecipazione delle società dei due gironi siciliani che si sono qualificati per la finale vale a dire Equius Castelvetrano, Magic Horse di Mazara del Vallo, Non Solo Cavalli Villarosa, La Criniera 2 di Sciacca, La Terrazza di Villarosa, Lo Sperone di Enna, Amico del Cavallo di Catania. Impeccabile l’organizzazione della società ennese che la candida per il prossimo anno a competizioni ancora più prestigiose. Per quanto riguarda il piazzamento degli atleti ennesi, primo posto nella Kinder per Federica Modafferi, seconda nella 30 cm Naomi Cacciato, nella categoria 60 cm Desy Mancuso seconda classificata, mentre Martina Biondo sesta. Nella categoria 80 cm Giuseppe Amato si piazzato secondo e Martina Biondo terza e quinta Desy Mancuso. Nessun atleta ennese nella 100 cm. “La nostra attività e iniziata solamente da 3 anni – commenta l’istruttore Paolo Biondo – costruiremo i nostri atleti piano piano anche per le categorie dei 100-110 cm. Ma di attendiamo Ci attendiamo un aiuto da parte del comune per avere un campo al chiuso e lavorare così anche in inverno”.

Visite: 1582

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI