Sport ed inclusione sociale. l’Ennanuoto Murgano approda in Europa

L’Ennanuoto Murgano approda in Europa

Con un progetto finanziato dall’agenzia EACEA di Bruxelles, l’Ennanuoto Murgano coordinerà nei prossimi due anni un progetto sportivo di respiro europeo con 5 partner provenienti da diverse nazioni . Il tema del progetto riguarderà l’inclusione sociali dei soggetti disabili attraverso lo sport ed il nuoto in particolare, nonché il benessere psico-fisico connesso alla pratica dell’attività natatoria per tutti.
Nautilius è il nome del progetto che, nell’ambito del programma Eramus+ Sport porterà il presidente dell’associazione ennese, Renato Estero ed il suo staff, a confrontarsi con altri colleghi europei scambiando buone pratiche ed esperienze. Obiettivo del presidente è quello di coinvolgere tutti i portatori di interesse a livello locale: le famiglie, le scuole, le federazioni, le amministrazioni locali, attraverso l’organizzazione di seminari ed eventi che possano diffondere i risultati raggiunti e le opportunità a livello europeo che non sempre la nostra comunità riesce a cogliere.
L’inizio della stagione sportiva per l’EnnanuotoMurgano non avrebbe potuto essere più entusiasmante. Venti anni di esperienza permetteranno a questa associazione ed alla nostra città di avere un’ottima visibilità a livello internazionale.

Visite: 1212

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI