Sport e Integrazione: a Enna lo sport è sempre più “internazionale”

Lo sport a Enna sempre più “internazionale”. Infatti sono diversi gli atleti non italiani di diverse discipline che difendono i colori gialloverdi in numerose società. Un fenomeno importante non solo ai fini sportivi ma sopratutto sociale, poiché significa prima di tutto una grande cultura di emancipazione, integrazione ed inclusione sociale. La parte del leone la fa il calcio, ma ci sono anche nel basket, la pallamano e nel tennis tavolo. Il più “anziano” in assoluto il bulgaro Vasile Hristozov in forza alla società di tennis tavolo all’Eos Enna del presidente Massimo Dipietro. “Vasco” come lo chiamano i suoi compagni di squadra e amici, è ormai a Enna da circa un decennio e oltre ad essere il punto i forza della formazione maggiore che milita in serie B2 maschile è il tecnico delle formazioni giovanili. Ed il suo lavoro sta pagando visto che la società ennese è ai vertici del movimento giovanile siciliano e non solo e uno dei suoi talenti allenati appunto da Hristozov, l’ennese Daniele Spagnolo è uno dei migliori talenti italiani. Atleti stranieri anche per la società della Consolini Enna che quest’anno tessera il senegalese Emmanuel Esele e lo spagnolo Sevilla Rogelio Torrecilas. Per il primo si tratta di un ritorno visto che Emmanuel, proveniente da un centro di accoglienza per migranti aveva vestito negli anni passati la maglia della società ennese e trasferitosi successivamente in Germania. Ma la nostalgia per Enna è stata così forte che il giovane è voluto ritornare nella nostra città mettendosi nuovamente a disposizione della società ennese dove non solo giocherà ma collaborerà anche come tecnico per le formazioni giovanili. Per motivi di studio invece a Enna lo spagnolo Sevilla Rogelio che sta partecipando ad un progetto Erasmus. Di provenienza ispanica anche l’atleta in forza alla Pallamano Haenna in serie A2 maschile di pallamano. Carlos, Da Sola Ruiz, spagnolo, ed è arrivato a Enna solamente da alcune settimane ma anche lui si è integrato molto bene nel tessuto sportivo e sociale della città. Mohamed Camara è l’atleta straniero di nazionalità ghanese tesserato dal S.Anna Enna che veleggia nelle prime posizioni del campionato di Seconda Categoria di calcio. E sempre per quanto riguarda il calcio ben 6 sono gli atleti di nazionalità straniera in forza all’Enna. Tre sono quelli che gravitano nella formazione maggiore di Promozione, il senegalese Bougma Diop, Koussou Toure della Guinea e Aka Arafat della Repubblica del Togo. Ma altri tre sono gli atleti che fanno parte anche delle giovanili, come il gambiano Jabbi Aboubakarr e i due marocchini Ismail Kalfouni e Saoubai Wualid.

Visite: 356

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI