Solidarietà a Enna al via una campagna di raccolta fondi per i progetti umanitari in Madagascar dell’ennese Toni Vasco

Centomila euro. Questa è all’incirca la somma che serve all’ennese Toni Vasco per completare una struttura per bambini e ragazze madri in una zona impervia del Madagascar. Toni Vasco da oltre 10 attraverso l’associazione di volontariato Omeo Bon Bon con sede a Ferrara si trova nello stato malgascio dove porta avanti progetti umanitari. Toni mrcoledì e giovedì scorso è stato a Enna rispettivamente alla parrocchia di Sant’Anna ed al Caffè Letterario Al Kenisa dove ha incontrato i numerosi amici ennesi che in tutti questi anni lo hanno sostenuto ed a cui ha raccontato a che punto sono i progetti che si stanno portando avanti. Tra le attività che l’Associazione Omeo Bon Bon, che in malgascio significa “mi dai una caramella”, porta avanti in quell’isola, la realizzazione di una casa famiglia per bambini abbandonati per strada ospitandone una trentina stanzialmente mentre un altro centinaio la frequentano durante il giorno andando anche a scuola. Ma la struttura oggi in affitto è diventata molto stretta e così Tony da diversi anni ha avviato una campagna di raccolta fondi per l’acquisto del terreno e la realizzazione della struttura. I lavori sono a buon punto ma non ancora terminati e per essere completati servono ancora non meno di 100 mila euro. in particolare c’è da realizzare il tetto. Per questo con molta probabilità nei prossimi mesi i suoi amici ennesi organizzeranno iniziative per una campagna di raccolta fondi in modo da mettere nelle condizioni Toni di poter fare divenire reale il suo sogno.

Visite: 451

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI