Situazione Diga Nicoletti, il presidente di Cia Enna Giovanni Trovati scrive all’assessore regionale all’Agricoltura Bandiera

Questo il testo della lettera che il presidente provinciale della Cia Giovanni Trovati ha inviato all’assessore regionale all’Agricoltura Bandiera riguardo alla situazione dell’invaso artificiale Nicoletti, a pochi chilometri da Enna e Caltanissetta

Richiesta incontro Ass. Bandiera per situazione invaso Nicoletti
Egr. Assessore, siamo ormai alle porte della stagione irrigua e come ogni anno gli agricoltori utenti della diga Nicoletti temono il peggio.
L’aver dato l’autorizzazione ad un travaso di 5 milioni di metri cubi per rimpinguare la diga Ogliastro senza coinvolgere le associazioni di categoria e le amministrazioni interessate, non ha aiutato gli agricoltori ad affrontare la nuova stagione serenamente. Ci riferiamo al travaso iniziato alla Diga Nicoletti Giovedì scorso che è stato effettuato senza alcuna comunicazione e che come risultato ha messo in allarme tutti gli agricoltori già provati dalle rotture delle condotte nella stagione 2017. Ad oggi la diga ha 12 milioni di metri cubi di cui 5 sono oggetto del travaso, portando a 7 i milioni i metri cubi a disposizione degli agricoltori e delle loro colture di pregio (pesca di Leonforte IGP), delle zone commerciale e industriale di Dittaino. Considerando che parte è inutilizzabile per l’accumulo di fanghiglia nel fondo la preoccupazione degli agricoltori è più che giustificata. Le chiediamo un incontro urgente al fine di conoscere le intenzioni della Regione rispetto alla gestione della stagione irrigua 2018 e soprattutto gli interventi che si devono mettere in atto il prima possibile per evitare interruzioni improvvise alle forniture.
Certo di un suo riscontro le porgo i più cordiali saluti
Presidente CIA Enna

Visite: 360

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI