Sindacato Fials su problematica lavoratori Seus 118

Problematica lavoratori giudicati inidonei alla mansione, colpiti da provvedimento di licenziamento presso SEUS 118 – Proclamazione stato di agitazione e richiesta convocazione tavolo tecnico-politico
In riferimento all’incontro avuto lo scorso 28 febbraio 2017 presso l’Assessorato Regionale della Salute in presenza dell’Assessore On. Gucciardi si fa presente quanto segue:
La Scrivente O.S. apprende che l’Azienda S.E.U.S. S.C.p.A, sta procedendo alla risoluzione del contratto di lavoro ad alcuni dipendenti “autisti soccorritori” riconosciuti inidonei alla mansione a causa di malattie ingravescenti, ritenendo tale soluzione l’unica prospettiva del caso.
Nella fattispecie, per quanto concerne detti provvedimenti Aziendali, ovviando, che talune inidoneità potrebbero scaturire proprio dalla mansione espletata, oltre che da patologie gravi, che determinerebbero terapie, degenze e riabilitazioni a lungo termine, ci si chiede al di la dei nefasti provvedimenti che “scaricherebbero persone”, quali iniziative intende perseguire il Governo della Regione Siciliana e la Governance dell’Azienda, premesso che all’uopo trattasi di una intera categoria ricoprente un profilo non ancora riconosciuto dal punto di vista giuridico, (nonostante gli sforzi perpetrati dalla scrivente in tale direzione), se poi si aggiunge che almeno il 60% dei dipendenti protende oltre i cinquant’anni d’etá, le proiezioni future prevedono prospettive allarmanti!
Palesato ciò, vien da se presagire l’instaurazione consuetudinaria di un inesorabile e lento processo verso una normo – prassi propedeutica esclusivamente alla produttività aziendale, che prescinde dalla tutela del lavoratore; a tutto ciò la Scrivente SI OPPONE SENZA MEZZE MISURE!
E per contro, si chiede all’Azienda l’ulteriore sforzo nell’adoperarsi, al fine di reperire ambiti di ricollocazione di detto personale in seno ad Essa o presso le aziende socie, avuto riguardo quindi per la normativa e manifestando la buona fede aziendale tendente a tutelare il diritto del lavoratore malato e per ciò più debole. Si invita quindi la SEUS a sospendere ogni procedura di licenziamento già disposta, in attesa di convocazione di un Tavolo Tecnico con le OO.SS al fine di trovare alternative percorribili.
Il confronto potrà determinare l’esigenza che laddove il dipendente, per le condizioni di salute, non dovesse trovare alcuna collocazione lavorativa, l’Amministrazione abbia l’obbligo di attendere fintanto che il
Sede Regionale: Corso Gelone n. 7 – 96100 Siracusa – tel. 0931/66154 – fax 0931/62080 Internet: www.fials118.it – E-mail: fials.sicilia@gmail.com – fials.sicilia@legalmail.it – info@fials 118 . it
COORDINAMENTO REGIONALE 118
Federazione Italiana Autonomie Locali e Sanità
dipendente abbia ottenuto attraverso la Legge 335/95 all’art. 2 comma 12 la inabilità totale per il collocamento in quiescenza.
L’esigenza di cui sopra viene determinata dallo status lavorativo prestato dal personale SEUS, poiché la stessa SEUS S.C.p.A trae finanziamenti dal contributo regionale in atto per il triennio 2016 – 2018 ed inoltre le società compartecipate sono tutte di natura pubblica e pertanto i Lavoratori di SEUS 118, già ancorché nell’accordo tra l’Assessorato Regionale della Salute e le OO.SS. fosse stato sottoscritto, dichiarando che il contratto applicabile doveva essere modificato in quello pubblico, garantendo anche lo stato giuridico degli stessi dipendenti. Per quanto sopra, la scrivente O.S., indice lo STATO DI AGITAZIONE DI TUTTO IL PERSONALE e chiede all’Assessore alla Salute On. Baldassare Gucciardi che ha già dimostrato notevole sensibilità alla tematica rappresentata, nonché al Presidente della Commissione Sanità Regionale On. Giuseppe Di Giacomo, a provvedere alla convocazione di un tavolo tecnico-politico con l’Azienda e le Parti Sociali al fine di trovare valide alternative a tutela dei Lavoratori disgraziatamente caduti in malattia, non per loro volere. Sicuri di una presa di coscienza in sensibilità per quanto sopra, ed in attesa di vostro riscontro, si formulano cordialità e distinti saluti.
F.to F.to Il Coordinamento Regionale Il Segretario Regionale Fials 118 Fials Sicilia C. A. Salamone – S. Motta Alessandro Idonea

Visite: 272

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI