Siciliantica su presenza ebraica in Val di Mazara

Nuova lezione al Corso di Cultura e Storia dell’Arte Ebraica organizzato da SiciliAntica in collaborazione con l’Istituto Siciliano Studi ebraici, UniPegaso, Officina di Studi Medievali e Fildis. Giovedì 19 febbraio 2015 alle ore 16,00, dopo la presentazione di Alfonso Lo Cascio, della Presidenza Regionale SiciliAntica, si terrà la lezione dal titolo “Presenza ebraica nella Sicilia occidentale (Trapani e Marsala )”. Relatore sarà Enrico Caruso, Direttore del Parco Archeologico di Monte Jato. Il giorno successivo, venerdì 20 febbraio, alle ore 16,30, Francesca Paola Massara, Docente di Archeologia, Arte e Iconografia Cristiana presso la Facoltà Teologica “S. Giovanni Evangelista” di Palermo parlerà di “Gli Ebrei a Mazara del Vallo”. Il Corso prevede nove lezioni dedicate alla presenza ebraica in Sicilia nelle diverse età storiche fino alla loro espulsione del 1492, le comunità nelle tre Valli in cui era divisa l’Isola, le loro sinagoghe, l’alfabeto e i suoi simboli, la letteratura e i manufatti. Previste inoltre visite guidate a Palermo, Mazara del Vallo, Marsala, Siracusa, Modica. Le lezioni si terranno a Palermo presso Unipegaso, Via Maqueda, 383 (Palazzo Mazzarino). Alla fine del Corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione. Per informazioni: Tel. 346.8241076. E-mail: palermo@siciliantica.it.

Visite: 746

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI