Sicilia: UDC Terrana “Sostenere le iniziative del presidente Musumeci sul voto delle Province”

Sicilia: UDC Terrana “Sostenere le iniziative del presidente Musumeci sul voto delle Province”

Sicilia – “Il no all’elezione diretta di presidente, giunta e consiglio delle Province da parte della Corte costituzionale, accogliendo il ricorso dello Stato, rappresenta una lesione dello spirito autonomistico della Sicilia, le sentenze si rispettano come pure la potestà legislativa regionale nata da una secolare esigenza autonomistica suggellata nello Statuto , condivido pienamente quanto espresso recentemente dal presidente Musumeci, e le iniziative che intente promuovere a difesa della Sicilia e della nostra storia, sono convinto che presto dal dibattito parlamentare emergerà in modo unitario lo spirito autonomistico siciliano, l’ UDC farà la sua parte rivendicando con orgoglio la vocazione della Sicilia e l’ esigenza di un maggiore contatto tra eletto ed elettori, il tutto a beneficio del territorio e della sana rappresentanza politica, oggi occorre avvicinare le persone alla politica, enti intermedi senza diretta rappresentanza generano confusione e distacco dalla politica, inoltre con le elezioni di secondo grado si creano impegni istituzionali che difficilmente i sindaci e i consiglieri potranno esercitare serenamente, il tutto sarà a detrimento delle proprie comunità locali, tengo infine a precisare che la legge Delrio alla luce della bocciatura del referendum deve essere rivista tenuto conto che contiene molte criticità, occorre avere a cuore le autonomie, rispettare la democrazia e tutelare il diritto dei cittadini di esprimersi “. Lo rende noto il coordinatore politico regionale dell’ UDC e responsabile Nazionale Enti locali Decio Terrana

Visite: 222

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI