Sicilia Outlet Village Dittaino: grande affluenza alla mostra “Artisti per Morgantina”

Si è fatta attendere per il suo rientro “a casa” e per ammirarla nel suo etereo fascino, custode di storia, leggenda, arte: la dea Morgantina, oggi in esposizione al Museo archeologico di Aidone, continua ad essere musa ispiratrice di artisti che, nelle più svariate forme, rendono omaggio al suo valore culturale.

Come è accaduto per gli 86 “Artisti per Morgantina” che hanno realizzato altrettante opere grafiche esposte al Sicilia Outlet Village dove, a una settimana dall’opening, si registra una grande affluenza di visite.

Dalle famiglie ai teen ager, dai gruppi di turisti agli appassionati di arte e storia: in tantissimi si sono recati negli spazi del Village per ammirare ogni singola sfumatura divenuta arte grafica, che a modo proprio raccontano Morgantina: una storia tormentata, la sua, ritornata in patria solo nel 2011 dopo essere stata trasportata in America sul finire degli anni settanta.

Molte le voci “note” di artisti –internazionali come Emilio Isgrò, Ennio Calabria, Stephen King che si sono levate affinché la Dea facesse ritorno in quello che è sempre stato il suo contesto originale, accogliendo in questo senso l’appello del Club Unesco di Enna. Dopo Aidone, Valguarnera e Catania, il mito si avvicina alla quotidianità, approdando in uno spazio inconsueto e per questo innovativo come il Sicilia Outlet Village, aprendo il varco a un sogno: il primo Museo d’arte contemporanea nel territorio che custodisce un patrimonio di grande valore, oggetto di ammirazione in tutto il mondo.

Fino al 16 novembre sarà possibile ammirare disegni, schizzi, dipinti, bassorilievi nell’ampio spazio che il Sicilia Outlet Village ha voluto dedicare all’evento, accogliendo il progetto promosso dal Club Unesco di Enna – presieduto dalla prof.ssa Marcella Tuttobene Virardi – in collaborazione con l’assessorato regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana e con il Comune di Aidone, sposato artisticamente dalle cantine Planeta: per questa occasione è stata infatti realizzata una limited edition di etichette per vino ispirate alle opere in esposizione, il cui ricavato andrà a sostegno dei progetti Unesco. Tappa dopo tappa, la mostra ha annoverato numerose adesioni da parte di importanti artisti: al celebre maestro Bruno Caruso, primo ad aver accolto l’appello, sono seguiti altri nomi del panorama siciliano, nazionale e internazionale come Ennio Calabria, Marella Ferrera, Mario Termini, Caterina Dolores Gardassanich, solo per citarne alcuni.

La mostra è visitabile gratuitamente tutti i giorni dalle ore 11.00 alle 19.00, fino al 16 novembre. Sabato, domenica e festivi il Village mette a disposizione i bus navetta da Palermo, Catania e da tutte le località turistiche in cui è attivo il servizio, senza prenotazione. Info e dettagli su www.siciliaoutlevillage.it.

Visite: 595

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI