Si presenta l’opera prima di Antonella Monti “Miserere Nostri”

Nel presentare l’opera prima di Antonella Monti Miserere Nostri (LietoColle, 2015), il noto poeta e romanziere Giuseppe Conte definisce la poesia dell’autrice lombarda la poesia di una temeraria, per il coraggio e la sensibilità di un percorso creativo che si sviluppa già senza le esitazioni tipiche delle opere di esordio.

Nell’appassionata prefazione Conte sottolinea come la poesia della Monti sia da ascrivere ad una “inesauribile sensazione di energia e di fiducia nella vita”.

È la vita, infatti, la vera protagonista di questa raccolta, che riesce ad attraversare incolume le tempeste dell’animo senza mai perdere la capacità di rinunciare, nei momenti di sconforto, allo stupore e al mistero rigenerante che l’accompagna …

Ritorno sul terrazzo/ a sentire le prime gocce/ di un sudore lungo una vita/ e mentre le sbarre si sciolgono/ al primo tepore sulla pelle/ sposto la prigione un po’ più in là.// La porta resta aperta/ presto vi farò ritorno.

Sono versi, questi, che fanno comprendere come la fatica di vivere riguardi noi tutti e come, al di là delle nostre solitudini, la vita sia sempre pronta a regalarci momenti di autentica gioia. L’unico rammarico è il fatto che, nel coglierli, non abbiamo la capacità di farli durare.

È sicuramente, questa di Antonella Monti, una poesia di piacevole e significativa lettura .

Lieto Colle

http://www.lietocolle.com/shop/collane-collana-blu/monti-antonella-miserere-nostri/

Visite: 524

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI