Scommesse sportive in Italia e in Europa per il 2017

L’estate vuol dire tempo di bilancio per il settore delle scommesse in Italia. Così dopo aver superato i 400 milioni di euro come fatturato, e aumenti del 20-30% annui, bisogna archiviare la stagione da poco conclusa come una delle più importanti e significative in termini di numeri.

La stagione sportiva 2016-2017 in Italia e nel resto d’Europa è stata ricca di eventi significativi, sia per il calcio che per gli altri sport principali. Per il betting questo si è tradotto con una crescita esponenziale pari al 20% in più, cifra che dovrà essere ritoccata quando l’intera stagione verrà passata sotto la lente di osservazione dei dati completi. Si tratta comunque di numeri capaci di scatenare una corsa sullo scommettitore finale. Le società che si occupano di scommesse sportive sono da sempre le numero uno per quanto riguarda il circuito dei bookmakers.

Dare una buona impressione è importante, ed è per questo che le offerte e i bonus di benvenuto, così come le scommesse migliorate per chi si iscrive fanno spesso la differenza. Quindi da un lato abbiamo gli esperti del settore del betting che stanno investendo su promozione e innovazione, dall’altro c’è il grande interesse dello sport verso una nuova forma di finanziamento, che sfugga alle solite campagne di sponsorizzazione come si vedono da tempo in giro.

Il betting è di fatto meno invadente rispetto agli altri brand che magari con la reale natura sportiva non c’entrano assolutamente nulla. Tecnologia, prodotti alimentari e tanto altro, sono da sempre orientate a farsi pubblicità attraverso lo sport e il calcio in particolare. Negli ultimi anni abbiamo subito una nuova fase, per quanto concerne questo tipo di settore e di attività commerciale. Queste compagnie attuano vere e proprie iniziative basate su promozioni scommesse, bonus casino, offerte sui primi depositi finalizzate all’ottenimento di convincere nuovi clienti a fare nuove registrazioni. Questa iniziativa è resa possibile anche grazie alla nuova tecnologia. Oggi con un cellulare, un tablet o un computer portatile, le scommesse online sono accessibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Ed è proprio questo che può fare la differenza con le quote di calcio di William Hill dedicate ai maggiori campionati d’Europa. Del resto abbiamo assistito a una stagione sportiva senza precedenti, e questo va considerato in un campo ancora più esaustivo: doveva essere una stagione di transizione, mentre per quanto riguarda il settore delle scommesse è stato un anno davvero importante.

Ancora di più per via del fatto che è avvenuto dopo che il 2016 era già stato archiviato con dati di crescita nel settore davvero significativi. A questo è giusto aggiungere poi quello che proviene dal settore del betting online. In effetti un gran numero di persone preferisce ancora recarsi fisicamente nei centri scommesse, anche se alcune quote scommessa in esclusiva per il web suggeriscono che è tempo di cambiare e di concentrarsi su questo tipo di circuito. Tutto questo mentre sta per iniziare una nuova stagione esaltante che si concluderà con i mondiali in Russia del prossimo giugno 2018.

Visite: 442

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI