Scherma giovanile, al via a Cagliari i Campionati italiani Cadetti con Siciliani protagonisti

AL VIA A CAGLIARI I CAMPIONATI ITALIANI CADETTI E GIOVANI 2017
RISULTATI PRIMA GIORNATA
ARGENTO PER GRETA CECERE CS MAZARESE NELLA GARA DI SCIABOLA FEMMINILE CADETTE

Cagliari – L’inno di Mameli ha segnato l’inizio della prima giornata di gara dei Campionati Italiani Cadetti e Giovani, che da oggi a domenica si svolgono negli impianti CONI di Cagliari.
La scherma italiana torna in Sardegna dopo un lungo periodo e lo fa con la gara che vede in pedana la “meglio gioventù” azzurra.
La città di Cagliari ha messo a disposizione l’intera area polisportiva con due palestre attigue ed il palazzetto dello sport che accoglierà le fasi finali di ogni gara.

Intanto è giunto anche il saluto istituzionale da parte del Ministro dello Sport, Luca Lotti: “quella odierna – scrive il Ministro – è una giornata molto importante per gli sportivi impegnati nei Campionati Italiani Giovani e Cadetti. Mi rivolgo innanzitutto ai ragazzi che si apprestano a gareggiare in pedana: dovete essere fieri di voi per questo primo grande risultato che avete ottenuto. I sacrifici al pari della passione per lo sport che praticate, con costanza e professionalità, sono stati ripagati. Il coraggio e la determinazione che vi hanno contraddistinto nel percorso di preparazione saranno accanto a voi anche in questa competizione. Vorrei rivolgere un saluto anche ai preparatori atletici. Questi professionisti dello sport non si sono occupati sono dell’allenamento di questi giovani ma hanno infuso in questi ragazzi i valori più alti dello sport: parliamo di lealtà, di fair play e di rispetto dell’avversario. Questa giornata è un riconoscimento alla dedizione che mettete nel vostro lavoro ogni singolo giorno. Mi spiace – prosegue ancora Lotti – non essere con voi in questa occasione a causa di impegni precedentemente concordati. Voglio però ringraziare gli organizzatori e le Autorità presenti per avermi invitato e anche per aver portato in Sardegna un appuntamento così importante. Lo Sport è una risorsa importante per il territorio e questo torneo ne è la dimostrazione: siete la prova che con la determinazione si possono conquistare traguardi considerati irraggiungibili. Non mi resta che fare un grande in bocca al lupo ai ragazzi e che vinca il migliore. W lo Sport!”

Il primo titolo assegnato è stato quello di sciabola femminile Cadetti. A laurearsi campionessa italiana di categoria è stata Benedetta Taricco del Comando Aeronautica Militare di Roma, che in finale ha superato Greta Cecere del Circolo Schermistico Mazarese col punteggio di 15-10. Sul podio salgono anche Alessia Di Carlo del Club Scherma Roma e Claudia Rotili del Cn Posillipo di Napoli.
La prima è stata superata per 15-14 nel derby romano da Benedetta Taricco, mentre Claudia Rotili era stata fermata col punteggio di 15-12 da Greta Cecere nell’assalto di semifinale.

CAMPIONATI ITALIANI CADETTI – SCIABOLA FEMMINILE – Cagliari, 12 maggio 2017
Finale
Taricco (Com.Aeronautica) b. Cecere (Cs Mazarese) 15-10

Semifinali
Cecere (Cs Mazarese) b. Rotili (Cn Posillipo) 15-12
Taricco (Com.Aeronautica) b. Di Carlo (Cs Roma) 15-14

Quarti
Rotili (Cn Posillipo) b. Vestidello (Petrarca Padova) 15-10
Cecere (Cs Mazarese) b. Mazzarotto (Cs Roma) 15-11
Di Carlo (Cs Roma) b. Fusetti (Petrarca Padova) 15-14
Taricco (Com.Aeronautica) b. Picchi (Fides Livorno) 15-8

Classifica (41): 1. Benedetta Taricco (Comando Aeronautica Roma), 2. Greta Cecere (Circolo Schermistico Mazarese), 3. Claudia Rotili (Cn Posillipo), 3. Alessia Di Carlo (Club Scherma Roma), 5. Livia Mazzarotto (Club Scherma Roma), 6. Benedetta Fusetti (Petrarca Scherma M°Ryszard Zub Padova), 7. Matilde Picchi (Fides Livorno), 8. Maddalena Vestidello (Petrarca Scherma M°Ryszard Zub Padova).

Visite: 136

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI