Sanità Sindacato Autonomo Fials su problemi al Cup dell’Asp di Enna

CUP – riscontro urgente

Ancora una volta ci si vede costretti ad evidenziare come l’azione amministrativa da Voi operata si caratterizza dal totale dispregio di regole contrattuali ed operative.

La Vs nota relativa alla paventata temporaneità del provvedimento scaturente dall’impellenza, stante la scadenza imposta dai termini dall’affidamento del servizio a terzi ( cosa risaputa dal giorno della sottoscrizione del contratto ), ad oggi, dopo oltre un mese dall’estensione e diffusione, rappresenta, a parere di chi scrive, un’ulteriore azione “ goffa ” per continuare a prendere tempo in modo da far “ decantare ” l’emotività e far dimenticare tutto senza decidere ed operare secondo le regole definite dai CCNL e CCIA.

L’attività di gestione delle risorse umane operata, oltre ad essere totalmente priva di fondamento, priva di uniformità procedurale nei Distretti della stessa Azienda, appare approssimativa e superficiale non solo nel campo dell’immagine dell’Azienda ma anche in quello della tutela dei Lavoratori individuati, in quanto gli stessi, con l’attività di “ front office ” e di “ addetto ai videoterminali ” dovevano essere opportunamente formati anche nei modi di relazionarsi con il pubblico e sottoposti a sorveglianza sanitaria preventiva, attività che ci risultano non realizzate e per le quali ci si riserva di darne comunicazione alle autorità competenti.

Si vuole altresì evidenziare che le scelte fatte, in totale assenza di programmazione e formazione del personale ed in presenza di supporti elettronici con malfunzionamenti, hanno causato e continuano a creare notevoli disagi alla popolazione assistita ( lunghe code, pagamento ticket presso soggetti esterni alla struttura, etc ) che aggravano lo stato di sicuro disagio e debolezza di quanti si rivolgono alla Struttura Sanitaria pubblica per ottenere servizi a tutela della salute propria o di persone a loro vicine.

Si ritiene infine doveroso da parte Vs il rispetto delle norme di carattere generale, contrattuale ed anche morale sottoscritte con le parti Sociali a garanzia dei diritti di tutti i Lavoratori, a tutela del diritto alla Salute dei Cittadini.

Cordialità

fto Il Segretario Generale

Dott. Mancuso Prizzitano Salvatore

Visite: 197

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI