Salvatore Martinez in Missione OSCE in Polonia Relatore all’Human Dimension Implementation Meeting (HDIM) Varsavia, 13 Settembre 2018

Salvatore Martinez in Missione OSCE in Polonia Relatore all’Human Dimension Implementation Meeting (HDIM) Varsavia, 13 Settembre 2018

Salvatore Martinez, Presidente della Fondazione Vaticana “Centro Internazionale Famiglia di Nazareth” e del Rinnovamento nello Spirito Santo, nella veste di Rappresentante Personale della Presidenza Italiana in esercizio OSCE 2018 per la Dimensione 3 (Diritti Umani), con delega alla “lotta al Razzismo, Xenofobia e Discriminazione, con focus sull’Intolleranza e la Discriminazione contro i Cristiani e gli appartenenti ad altre religioni”, è a Varsavia per partecipare all’OSCE’s 2018 Human Dimension Implementation Meeting (HDIM), organizzato l’Ufficio dell’OSCE per le Istituzioni democratiche e i Diritti Umani (ODIHR).

La Riunione sull’attuazione della dimensione umana (HDIM) degli Stati partecipanti all’OSCE è in programma presso il Sofitel Victoria Warsaw Hotel dal 10 al 21 Settembre e rappresenta la più grande conferenza annuale sui diritti umani e la democrazia in Europa. È organizzata come piattaforma per i 57 Stati partecipanti all’OSCE, i partner per la cooperazione dell’OSCE, le strutture dell’OSCE, rappresentanti di altre organizzazioni internazionali e della società civile e altri attori attivi nel settore, per discutere dell’attuazione degli impegni OSCE in materia di dimensione umana.
Salvatore Martinez interverrà nella giornata del 13 Settembre (ore 10-13), in apertura della Sessione di Lavoro 6, centrata sul tema: “Tolleranza e non-discriminazione, compresa la lotta contro l’antisemitismo, la lotta contro l’intolleranza e la discriminazione nei confronti di cristiani, musulmani e membri di altre religioni”.
Le altre sessioni previste nelle diverse giornate affronteranno i seguenti temi: istituzioni democratiche, inclusa la democrazia a livello nazionale, regionale e locale e le elezioni democratiche; libertà dei media; ruolo delle legislazioni, declinate da un lato come l’indipendenza del sistema giudiziario, il diritto ad un processo equo e legislazione democratica e dall’altro come prevenzione di arresti arbitrari, detenzioni o esilii, discutendo altresì del tema dell’abolizione della pena di morte, della protezione dei diritti umani e della lotta al terrorismo; diritti fondamentali inclusa la libertà di pensiero, coscienza e di credo, di riunirsi e associarsi liberamente; tolleranza e antidiscriminazione con particolare riferimento alle minoranze nazionali e a gruppi vulnerabili come Rom e Sinti ed alla prevenzione di fenomeni come nazionalismi e razzismi; ruolo della

Il Presidente

FONDAZIONE VATICANA “CENTRO INTERNAZIONALE FAMIGLIA DI NAZARETH” Palazzo San Calisto Piazza San Calisto, 16 – 00120 CITTÀ DEL VATICANO Tel. +39 06 698 87187 • Fax +39 06 698 87162 Email: segreteria@fondvat-cifn.org Sito: www.fondvat-cifn.org

società civile nella protezione dei diritti umani; diritti dei migranti; aiuti umanitari e procedure per combattere il traffico di esseri umani e di rifugiati; pari dignità per uomini e donne in tutte le sfere della vita; lotta al razzismo, alla xenofobia, all’intolleranza ed alla discriminazione; discussione delle attività sulla dimensione umana con particolare riferimento al project work.

Visite: 109

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI