Salute pubblica, 22 Defibrillatori in provincia di Enna

Sono 22 sui 300 previsti in tutta la Sicilia, i defibrillatori che la Regione attraverso il Seus che gestisce il servizio 118 ha previsto per diversi luoghi pubblici della provincia di Enna. Per la precisione questi macchinari tanto a basso prezzo quanto molto importanti per molto spesso salvare la vita di numerose persone, verranno collocati: uno a testa nei carceri di Enna, Piazza Armerina e Nicosia (anche se quest’ultimo è chiuso). Altri 3 tra il Comune di Sperlinga ed altri 2 da individuare, 1 a testa sarà destinato alle farmacie di Assoro, Catenanuova e Centuripe. Uno sarà installato al parco archeologico della Villa Romana del Casale di Piazza Armerina, 2 in altrettanti teatri da individuare, 1 a testa nei licei Farinato e Lincoln di Enna e l’istituto industriale Majorana di Piazza Armerina. Infine 3 sono stati previsti in alcuni immobili della cittadella dell’università Kore di Enna mentre un altro sarà destinato nell’area del Sicilia Outlet Village di Dittaino.

Visite: 444

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI