Salute: Omega 3 per essere belli ed in salute

Grazie alle numerose ricerche, attualmente abbiamo a disposizione tanti rimedi e metodi naturali ideali per promuovere la nostra salute e mantenerci giovani. A questo proposito, sempre più spesso si parla di Omega 3 e di tutti i benefici che può apportare al nostro organismo, rendendoci più sani ed anche più belli. Ma andiamo a scoprire di cosa si tratta esattamente, e come possiamo assimilare una sostanza così importante per la nostra salute.

Tra le tante sostanze nutritive per il nostro organismo, l’Omega 3 si presenta come una delle più efficienti sotto molti punti di vista. In questo caso, parliamo dell’unione di tre acidi grassi essenziali: l’acido α-linolenico, l’acido docosaexanoico e quello eicosapentaenoico. Molti studi hanno dimostrato che le loro proprietà sono così utili al nostro organismo, al punto che dovremmo prestare attenzione alla nostra alimentazione, affinché non si vada a riscontrare una carenza di acidi grassi Omega 3.

Queste sostanze hanno delle proprietà sia curative che terapeutiche, e sono in grado di migliorare molte delle funzioni del nostro corpo, massimizzandone anche l’aspetto estetico. Andando più nello specifico, possiamo confermare che l’Omega 3 fa bene al cuore ed a tutto l’apparato cardiocircolatorio. Questo è stato confermato da molte ricerche, ed in particolare da un recente studio del 2004 in cui è stato riscontrato che questi acidi grassi sono in grado di ridurre drasticamente i rischi relativi alle problematiche cardiache più o meno gravi.

Inoltre, anche chi usa gli integratori a base di acidi grassi Omega 3, ha affermato di aver potuto godere di tantissimi benefici. In particolare, chi soffriva di depressione e stanchezza ha notato un notevole miglioramento, e lo stesso vale per coloro che soffrivano di artrite, e di altri disturbi e malattie, sia da un punto di vista fisico che mentale (come ad esempio emicrania, asma, Morbo di Alzheimer, Lupus, ipertensione, diabete, osteoporosi, bipolarità, etc.).

Grazie ad altri studi, abbiamo anche la conferma che questa sostanza rinvigorisce il nostro sistema immunitario, ed è utile per ridurre drasticamente varie tipologie di infiammazioni, e per contrastare la riproduzione delle cellule tumorali. Gli esperti sono inoltre convinti che l’Omega 3 stimoli il nostro corpo a sfruttare maggiormente un ormone chiamato leptina, che ha un ruolo importante nei vari processi metabolici dell’organismo. Perciò, questa funzione renderebbe questi acidi grassi in grado di diminuire i rischi relativi ai problemi di obesità.

Gli acidi grassi Omega 3 hanno anche delle ottime proprietà antiossidanti, e per questo motivo possono renderci più giovani e sani anche da un punto di vista estetico, rallentando il normale processo di invecchiamento e controllando i danni causati dai radicali liberi. In più, queste sostanze nutritive sono capaci di garantire degli effetti positivi specifici nei confronti dell’epidermide, delle unghie e dei capelli. Questo accade perché, gli acidi grassi Omega 3 sono in grado di contribuire alla formazione dello strato idro-lipidico della pelle e del cuoio capelluto, ed in questo modo aiutano ad eliminare i problemi di secchezza ed anche quelli relativi alla perdita di capelli.

Perciò, assumendo regolarmente questi grassi speciali e sani, possiamo mantenere in salute anche la pelle ed i capelli, riscontrando una maggiore luminosità, idratazione, tonicità ed elasticità ed evitando problemi di dermatite, forfora e psoriasi. In caso di carenza, si potranno incontrare diversi problematiche: oltre a tutte le conseguenze relative alla secchezza cutanea, i capelli e le unghie potranno essere più fragili e spezzarsi con molta facilità.

A questo proposito, è utile sapere che gli acidi grassi Omega 3 sono contenuti soprattutto nel pesce e nei frutti di mare, ma anche nella frutta secca, nei semi di lino (e nell’olio prodotto grazie ad essi), nell’olio di canapa, nelle verdure a foglia verde, nei semi di chia ed in diversi legumi. Ognuno di noi dovrebbe quindi consumare 2-3 porzioni di pesce e/o frutti di mare su una base settimanale, preferendo il salmone, le sardine ed il tonno.

In alternativa, molti esperti consigliano di assimilare 1-2 cucchiai di semi di lino al giorno, al fine di raggiungere la dose relativa al fabbisogno giornaliero di Omega 3. Un’altra delle migliori soluzioni consigliate dai nutrizionisti è quella di avvalersi di un valido integratore alimentare a base di acidi grassi Omega 3, facilmente reperibile online. Questa soluzione si rivela la migliore per coloro che non amano gli alimenti contenenti l’Omega 3, e/o per le persone che stanno riscontrando diversi problemi di salute. Ad ogni modo, grazie ad una regolare assunzione di questi acidi grassi essenziali, si potranno riscontrare dei risultati molto positivi ed in breve tempo.

Visite: 760

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI