S.Vito Lo Capo: i volontari della Project Diver Enna salvano turista da annegamento

Un quarantaseienne si è tuffato in mare rischiando di annegare: salvato dal team A.S.D. Project Diver di Enna. San Vito lo Capo, erano circa le 11:15 di giovedì scorso quando un turista si è trovato in difficoltà. Un’onda più violenta delle altre lo ha travolto e la corrente lo ha trascinato subito al largo, mentre faceva il bagno nonostante il mare agitato e la bandiera rossa che sconsigliava la balneazione. I volontari resisi subito conto delle difficoltà in cui si trovava il turista e considerando la complessità dell’intervento dovuto alla notevole distanza e le condizioni meteo marine avverse, si lanciavano tempestivamente in acqua e, raggiunto il malcapitato, lo hanno messo in salvo. Una volta riportato a riva, eseguivano i necessari protocolli di primo soccorso, scongiurando eventuali e gravi conseguenze. Anche nelle scorse estati i volontari della Disabili no Limits e la Water Rescue team, sezioni della A.S.D. Project Diver di Enna, si sono resi protagonisti di numerosi salvataggi nel mare di San Vito lo Capo, dove prestano il loro prezioso contributo dal 2010 presso la spiaggia “Zero Barriere”, fiore all’occhiello della ridente città turistica. «Gli addestramenti, le prove di emergenza e la conoscenza degli ausili di soccorso hanno dato i loro frutti consentendo di salvare una vita che rimane una cosa impagabile – hanno aggiunto i volontari Filippo Scuderi e Stefano Corona, impegnati nella fase di emergenza.

Visite: 3507

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI