Rugby; i risultati delle formazioni siciliane; campionato regionale U18; il Rugby Enna sbanca Agrigento

Questi i risultati delle formazioni siciliane di Rugby nell’ultimo fine settimana

Si inoltrano i risultati delle società siciliane.

Campionato nazionale Serie B – Girone 1

Prima giornata andata – 18/10/2015

CUS Catania – Amatori Catania

Amatori Messina – Partenope Rugby

Campionato nazionale Under 18 élite

Girone 1 – prima giornata andata – 11/10/2015

Rugby Benevento – CUS Catania 05 – 41

Prossimo turno – 18/10/2015

CUS Catania – Lazio Rugby

Campionato nazionale Under 16 élite

Girone 1 – prima giornata andata – 18/10/2015

Logaritmo Messina – Partenope Rugby

Campionato regionale Serie C – girone 1

Prima fase – prima giornata andata – 18/10/2015

Nissa Rugby – Syrako Rugby
Briganti Librino CT – Padua Ragusa
Audax Ragusa – Clan Messina

Campionato regionale Serie C – girone 2

Prima fase – prima giornata andata – 11/10/2015

Fiamma Cibali CT – Aquile del Tirreno 18 – 15
Palermo Rugby I.Team – A.R.J. Cavalieri Messina
rinviata
Modica Rugby – Aquile Enna
rinviata

ha riposato: Misterbianco Rugby

CLASSIFICA ALLA PRIMA GIORNATA DI ANDATA

Fiamma Cibali CT 04

Aquile del Tirreno 01

Aquile Enna 00 *

A.R.J. Cavalieri Messina 00 *

Modica Rugby 00 *

Palermo Rugby I.Team 00 *

Misterbianco Rugby 00

* una partita in meno

Prossimo turno – 18/01/2015

Misterbianco Rugby – Palermo Rugby I.Team
A.R.J. Cavalieri Messina – Aquile del Tirreno
Fiamma Cibali CT – Modica Rugby

riposa: Aquile Enna

Campionato regionale Under 18

Girone 1 – prima giornata andata – 11/10/2015

Miraglia Agrigento – Rugby Enna 03 – 21

Padua Ragusa – Triskele Sicilia 10 – 36

Audax Ragusa – Briganti Librino CT 34 – 10

CLASSIFICA ALLA PRIMA GIORNATA DI ANDATA

Triskele Sicilia 05

Audax Ragusa 05

Rugby Enna 04

Miraglia Agrigento 00

Briganti Librino CT 00

Padua Ragusa 00

Prossimo turno – 18/01/2015

Briganti Librino – Padua Ragusa

Triskele Sicilia – Rugby Enna

Miraglia Agrigento – Audax Ragusa

E’ finita con il risultato di 21 a 3 il match di apertura che ha visto
i gialloverdi allenati da francesco Rivoli, prevalere sui pari età
agrigentini.
Il risultato non deve trarre in inganno, perchè gli ennesi hanno dovuto
faticare per oltre una frazione di gioco per avere ragione degli
agrigentini.
Il primo tempo, infatti si era chiuso con il risultato di 7 a 3 grazie
ad una meta realizzata di potenza da un eccezionale Alessandro
Panebianco, sicuramente il migliore in campo.
Nel secondo tempo, però, gli ennesi hanno fatto valere il loro maggior
tasso tecnico, con altre due mete di un ritrovato Paolo Nasca e una
pregevole ulteriore meta di Alessandro Panebianco, bravo ad approfittare
di una indecisione della difesa agrigentina, che nulla ha potuto su una
ripartenza da mischia chiusa della squadra ennese,
Ottima la prova del seconda Linea, Lucignano, dominatore in touche,
mentre il pack di mischia in generale ha fatto valere il suo peso in
mischia chiusa.
Per la cronaca tutte e tre le mete sono state trasformate dal mediano
di apertura e capitano della squadra giallo-verde, Luca Ferrarello,
reduce da una recente convocazione in nazionale di rugby league.
Alla fine della partita il coach, Rivoli non ha potuto nascondere la
propria soddisfazione, anche se ha puntato l’indice sulle cose negative
viste: “abbiamo avuto la possibilità di chiudere la gara molto tempo
prima, e questo mi ha dato un po fastidio, perchè avrei voluto dare
maggiore spazio a chi era seduto in panchina.
Da rivedere il gioco nei punti d’incontro, dove abbiamo sofferto
parecchio nelle contro-ruck.
Comunque, il risultato ci soddisfa, tenuto conto che abbiamo
organizzato questa squadra in poco più di due mesi, recuperando anche
parecchi giocatori che non giocavano più da due o tre anni, però teniamo
anche conto che l’avversario era veramente poca cosa.
Sono curioso di vedere come si comporteranno i ragazzi nei prossimi
incontri, quando incontreremo avversari ben più blasonati”.
Il prossimo incontro, domenica prossima, vedrà gli ennesi ancora fuori
casa, a San Giovanni La Punta (CT), centro il Triskele, franchigia dei
migliori giocatori isolani, seriamente candidati a vincere il
campionato.

Campionato regionale Under 18

Girone 2 – prima giornata andata – 11/10/2015

Amatori Catania – CAS Reggio Calabria rinviata

Fiamma Cibali CT – Aquile del Tirreno 36 – 13

Palermo Rugby I.Team – Logaritmo Messina 05 – 46

CLASSIFICA ALLA PRIMA GIORNATA DI ANDATA

Logaritmo Messina 05

Fiamma Cibali CT 05

Amatori Catania 00 *

CAS Reggio Calabria 00 *

Aquile del Tirreno 00

Palermo Rugby I.Team 00

* una partita in meno

Prossimo turno – 18/01/2015

Amatori Catania – CAS Reggio Calabria

Fiamma Cibali CT – Aquile del Tirreno

Palermo Rugby I.Team – Logaritmo Messina

Campionato regionale Under 16

Girone 1 – prima giornata andata – 18/10/2015

Nissa Rugby – Syrako Rugby

Audax Ragusa – Padua Ragusa

riposa: Rugby Enna

Campionato regionale Under 16

Girone 2 – prima giornata andata – 18/10/2015

Amatori Messina – Amatori Palermo Junior

riposano: CAS Reggio Calabria e Aquile del Tirreno

Campionato regionale Under 16

Girone 3 – quarta giornata ritorno – 18/01/2015

Briganti Librino CT – Fiamma Cibali CT

CUS Catania – Amatori Catania

riposa: San Gregorio

 

Visite: 901

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI