Rugby, Aquile Enna ripescate in C1?

fonte: ragusarugby
Nelle scorse settimane la Fir, Federazione Italiana Rugby, aveva reso noto composizione e formula del campionato di serie C1, oggi ha anche ufficializzato le date di inizio e fine torneo, con qualche piccola novità riguardo alle squadre partecipanti.
Partiamo proprio da questo. Il Syrako Siracusa è stato è escluso per mancanza dei requisiti riguardanti le obbligatorietà del settore giovanile e al suo posto sono state ammesse le Aquile di Enna. Confermate invece le altre 5 squadre, Amatori Palermo, Cas Reggio Calabria, CLC Messina e Fiamma Cibali Catania, con quest’ultima che nel frattempo ha assunto la denominazione di Amatori Catania 1963.
Andando alle date, la fase regionale prenderà il via il 1 ottobre per concludersi il 14 gennaio del prossimo anno. Dopo una settimana di pausa, dedicata ad eventuali recuperi, il 21 gennaio si partirà con la fase Play Off, che vedrà al via le migliori due dei tre gironi che compongono l’Area4, Sicilia/Calabria, Puglia/Calabria e Campania. La vincente sarà promossa in serie B.
Queste le squadre inserite negli altri due gironi: Amatori Monopoli, Tigri Bari, Salento XV Trepuzzi, Rugby Rende, Salento Rugby, Union Santeramo (Puglia/Calabria); Vesuvio Casalnuovo, Partenope Napoli, Amatori Torre del Greco, Clan S. Maria CV, San Giorgio del Sannio, Due Principati (Campania).
A breve sarà pubblicato il calendario della fase regionale.

Visite: 150

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI