Rivoluzione nella chiesa ennese: si insediano cinque nuovi parroci, monsignor Murgano al Duomo

C’è chi ha già celebrato la sua prima messa da parroco. Don Sebastiano Rossignolo (nella foto), originario di Valguarnera, è stato accolto dai fedeli della parrocchia di San Bartolomeo ieri, sabato 17 settembre, in una festosa e affollatissima liturgia. Fresco di nomina, don Rossignolo attualmente svolge il servizio di cappellano all’interno della casa circondariale di Enna e succede all’aidonese don Daniele Lo Castro. Si è detto commosso per l’incarico ricevuto e ha subito annunciato il suo prossimo 25esimo anniverario di ordinazione sacerdotale, “una settimana di festa ad ottobre da condividere con tutti voi”. Durante la sua prima messa, ha voluto onorare la statua del beato Girolamo De Angelis, compatrono della città, ricevendo l’incoraggiamento di fedeli, corale, gruppo ministranti, Convegno Maria Cristina di Savoia e comunità neocatecumenali.

Solo qualche ora fa, intanto, il vicario generale della diocesi, don Antonino Rivoli, ha annunciato la nomina del nuovo parroco del Duomo: si tratta dell’ennese monsignor Vincenzo Murgano che prenderà il posto di monsignor Francesco Petralia, da oltre cinquant’anni alla guida la comunità della chiesa madre. Data la sua esperienza e la sua forte impronta come guida spirituale, Petralia – è stato subito chiarito – rimarrà al servizio della sua chiesa. Confermato l’incarico al vice parroco don Giuseppe Rugolo al quale il vescovo ha anche affidato la cura della chiesa delle Anime sante del Purgatorio e della chiesa della Donna Nuova.

Vento di cambiamento anche nella parrocchia di San Giovanni, dove il prossimo 27 ottobre si insedierà il nuovo parroco don Filippo Celona, giovane gelese che andrà a coprire l’incarico di monsignor Pietro Spina, il quale continuerà a servire la sua comunità di fedeli.

E se ancora non è stato ufficializzato il nome del nuovo parroco di San Cataldo (che arriverà a breve in sostituzione di don Vincenzo Di Simone), una nuova guida si è insediata nella parrocchia del Santissimo Crocifisso di Pergusa retta dai frati francescani minori conventuali. L’ennese fra’ Liborio Corriere è arrivato in sostituzione dell’ex parroco don Pietro Arcoleo.

Mariangela Vacanti

Visite: 8189

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI