Riolo – Floris con Cst Sport a caccia di punti tricolori in Toscana

Riolo – Floris con Cst Sport a caccia di punti tricolori in Toscana

Il pilota palermitano ed il co-driver dell’Isola D’Elba insieme sulla Subaru Legacy del Team Balletti per i colori del sodalizio messinese al 9° Rally Vallate Aretine per iniziare la rincorsa al Campionato Italiano Rally Auto Storiche nel prossimo weekend con otto “piesse” su asfalto, nella cinta di Arezzo

Gioiosa Marea (ME), 07 marzo 2019 – Ancora una manciata di ore d’ansia e di attesa. Poi, nel weekend che stiamo per vivere, il rinnovato e sempre più avvincente Campionato Italiano Rally Auto Storiche 2019 (il Ciras) farà cadere i veli su una stagione agonistica già ricca di significati sportivi. Stagione che vedrà ai nastri di partenza, motivatissimi e protesi alla conquista del massimo risultato possibile, l’asso palermitano di Cerda Totò Riolo che torna a condividere la Subaru Legacy Sedan del Team Balletti con il toscano dell’Isola D’Elba Alessandro Floris per i colori Cst Sport.

Il sipario sul Ciras 2019 si alzerà in occasione del 9° Historic Rally delle Vallate Aretine, atto primo tra le otto prove tricolori sulle quali è stato articolato quest’anno il campionato riservato alle vetture “d’antan”. Nonostante una carriera quanto mai eclettica, che lo ha condotto a gareggiare ed a primeggiare su tutti i terreni possibili ed immaginabili ed in tutte le discipline auto, Totò Riolo è al debutto nel rally storico approntato dalla Scuderia Etruria Sport nei dintorni della meravigliosa cittadina medievale di Arezzo. Uno stimolo in più e non certo un ostacolo, per l’esperto pilota siciliano, nonostante un lotto di avversari e di vetture estremamente qualificati.

Il tre volte vincitore della Targa Florio, ancora una volta coadiuvato alle note dal professionale copilota ed amico elbano Alessandro Floris, proverà ad iscrivere per la prima volta il proprio nome nell’albo d’oro delle “Vallate Aretine” con la possente Subaru Legacy Sedan 4WD curata nella ‘factory’ di Nizza Monferrato (AT) dai fratelli Balletti, già compagna di tante vincenti avventure sportive nel finale della scorsa stagione, come la vittoria assoluta nel Rally Elba Storico, al RallyLegend ed al Monza Rally Show. Una vettura, la quattro per quattro nipponica iscritta nel 4° Raggruppamento, estremamente impegnativa da guidare, ma già entrata nel cuore di Totò Riolo.

“Tutti insieme – precisa l’asso di Cerda – abbiamo pianificato nelle scorse settimane un programma che ci consentirà di disputare il Campionato Italiano Rally Auto Storiche 2019. Ci siamo convinti a puntare con decisione al tricolore di specialità dopo le esaltanti esperienze del 2018, sempre sulla Subaru Legacy. La vettura giapponese è stata peraltro rivista ed aggiornata tecnicamente dalla Balletti Motorsport, sulla cui grande e riconosciuta professionalità contiamo per un risultato finale sempre ottimale. Ovviamente di enorme efficacia sarà ancora una volta il supporto assicurato dalla Cst Sport. Con Alessandro Floris possiamo vantare una buona conoscenza delle gare in calendario, però sarà dura constatato l’alto livello della concorrenza”.

L’equipaggio CST Sport venerdì 8 marzo alle 19.30, partirà con il numero 4 sulle fiancate della Subaru Legacy, dalla piazza Grande, ad Arezzo. Il 9° Historic Rally delle Vallate Aretine si disputerà interamente l’indomani, sabato 9 marzo, con otto prove speciali, tutte su asfalto, nei dintorni della “cinta” di Arezzo, che ospiterà, inoltre, le verifiche tecnico-sportive ed il traguardo finale alle 18.57 di sabato 9 marzo.

Visite: 196

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI