Rinnovamento dello Spirito Salvatore Martinez in Armenia per la Conferenza OSCE sui crimini di odio contro i cristiani e i membri di altri gruppi religiosi Yerevan, 22 Novembre 2017

Salvatore Martinez in Armenia

per la Conferenza OSCE sui crimini di odio contro i cristiani

e i membri di altri gruppi religiosi

Yerevan, 22 Novembre 2017

Salvatore Martinez, Presidente della Fondazione Vaticana “Centro Internazionale Famiglia di Nazareth” e dell’Osservatorio sulle minoranze religiose nel mondo e sul rispetto della libertà religiosa, su invito e delega alla rappresentanza del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, interverrà alla Conferenza internazionale in programma a Yerevan, Capitale dell’Armenia, il 22 Novembre 2017 sul tema: “Contrastare e prevenire i crimini di odio contro i cristiani e i membri di altri gruppi religiosi – Prospettive dall’OSCE e oltre”.

L’iniziativa segue e si pone in continuità con il Convegno svoltosi a Palermo, presso Villa Bordonaro, il 23 ottobre u.s. sul tema “Giovani, identità comunitarie e libertà religiosa nel Mediterraneo” in occasione della Conferenza Mediterranea dell’OSCE (Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa), ospitata nel capoluogo siciliano nei giorni 24–25 ottobre.

L’Evento è organizzato dall’Organizzazione per la Sicurezza e la Cooperazione in Europa – OSCE, con il supporto del Ministero degli Affari Esteri dell’Armenia.

All’iniziativa parteciperanno Ministri o Alti Rappresentanti provenienti da diversi Paesi del mondo.

Il Forum prevederà un confronto tra diversi stakeholders e costituirà una preziosa occasione per esplorare le sfide, condividere best practices e fornire raccomandazioni sui temi oggetto dell’incontro.

Sarà articolato in tre Sessioni aventi ad oggetto le seguenti tematiche:

1) “I crimini di odio contro i cristiani e i membri di altri gruppi religiosi nell’area OSCE e oltre”

2) “Prevenzione e risposta ai crimini di odio e agli incidenti nei confronti di cristiani e dei membri di altri gruppi religiosi nell’area OSCE e oltre: risposte internazionali, nazionali e locali, complementarità e coordinamento internazionale tra organizzazioni ed iniziative”.

3) “ Il ruolo della società civile: best practices e raccomandazioni per affrontare le discriminazioni, l’intolleranza e la negazione dei diritti ai cristiani”.

L’iniziativa si pone nel solco tracciato dal Santo Padre Francesco, recatosi in Armenia, in Visita apostolica, dal 24 al 26 giugno 2016.

Visite: 68

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI