Rifiuti, Ennaeuno non paga e l’Ecopunto non può barattere

Il servizio di raccolta dei rifiuti con il relativo “carico” dei punti sulla tessera viene svolto regolarmente. Ma questi però non possono essere barattati perchè manca la “materia prima”. Succede all’Ecopunto di Enna che ormai da quasi 2 anni è diventato il punto di riferimento della raccolta differenziata di numerose frazioni secche di rifiuti come carta, cartone, vetro, alluminio, plastica tetrapak, con una media giornaliera di conferimento di oltre 3 tonnellate e mezzo, grazie all’innovativo metodo del baratto di spazzatura con generi di prima necessità. Attualmente le tessere attivate sono oltre 4300 e considerando che ogni tessera quasi sempre equivale ad una famiglia, se si fa un calcolo di 4 persone per ogni nucleo famigliare significa che l’Ecopunto raccoglie la spazzatura di non meno 16 mila persone, oltre la metà dei residenti complessivi del capoluogo. Ma da alcune settimane però i responsabili hanno comunicato che lo “scambio” non può avvenire poiché non sono più nelle condizioni di acquistare i generi di prima necessità da barattare con i cittadini che vanno a conferire i rifiuti. “Non c’è la facciamo più a sostenere queste spese – commenta Stefano Di Vita dell’Ecopunto – nei quasi due anni che siamo aperti Ennaeuno cui noi poi giriamo i rifiuti differenziati ci ha pagato solo 6 mesi. Non possiamo più fare fronte ad anticipazioni e quindi per adesso non possiamo barattare non solo per i semplici cittadini ma anche con le associazioni di volontariato come La Tenda cui noi in base ai punti da loro raccolti ma anche quelli che ci lasciano tanti cittadini forniamo dei generi di prima necessità che loro poi distribuiscono alle famiglie indigenti. Mi auguro che questa situazione si sblocchi anche perchè sta diventando veramente molto pesante. Ad ogni modo vorrei però precisare che il servizio di raccolta non si è affatto fermato e continua regolarmente. Quindi le persone possono venire regolarmente da noi a conferire i rifiuti”.

Visite: 606

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI